gommoni

Oltre il Colle: da domani aperti skilift e anello di fondo. Ed entra in funzione pure lo snowtubing per i ragazzi. Oltre il ColleDa domani aperte anche in Serina, per la discesa e per gli appassionati di fondo. Cannoni per la artificiale e ultime precipitazioni hanno consentito di ottenere un manto nevoso sufficiente per l’apertura di un anello di fondo al Pian della Palla, nei pressi della Conca dell’Alben, e dello skilift per le piste da discesa a Alta, frazione di . Con alcune novità, rivolte soprattutto a famiglie e bambini.

«Da quest’anno – spiega Luca Quistini, titolare del ristorante Neve di Zambla Alta – abbiamo allestito due tapis-roulant che serviranno per un campo scuola, ideale per i più piccoli, e per lo snowtubing invernale».
Al campo scuola saranno presenti i della scuola di Oltre il Colle (informazioni al numero di telefono 389.4773269) mentre lo snowtubing rappresenta la versione invernale delle discese allestite già quest’estate alla piccola stazione sciistica: si sale ancora con tapis-roulant quindi si scenderà sulla neve con i gommoni di plastica, lungo una pista di circa 120 metri.

Aperti, naturalmente, lo skilift e le tre piste di discesa innevate grazie a due cannoni sparaneve. Il manto è di circa 30-40 centimetri (lo skipass giornaliero per lo skilift costa 15 euro, per il campo scuola dieci euro; lo snowtubing costa cinque euro per ogni mezza giornata).

E da domani apre anche la prima pista di fondo in località «Pian della Palla», nei pressi della Conca dell’Alben. Dopo l’accordo raggiunto, nelle settimane scorse, tra amministrazione comunale e un privato, proprietario di parte delle piste di sci, si è potuto sistemare a dovere i tracciati, ripulendoli da alberi e piccole frane. La gestione delle piste anche quest’anno è affidata all’associazione «Fancy mountain» della , con le guide alpine Marco Astori di Dossena e Mattia di Oltre il Colle.

«In questi giorni abbiamo innevato un anello con i cannoni sparaneve – spiega Mattia Cavagna – e sabato (domani per chi legge, ndr) riusciremo ad aprire il tracciato al Pian della Palla, che sarà raggiungibile sia da Oltre il Colle sia da Zambla Alta. Se da qui a domenica dovesse nevicare di nuovo potremmo anche aprire la pista che arriva da Zambla Alta. I tracciati sono sistemati e quindi stiamo aspettando solo una nevicata consistente. Per ora apriamo con un anello che resterà in funzione tutti i giorni. Il manto nevoso è di circa 20 centimetri». Ma l’associazione di «Fancy mountain» si prepara anche all’organizzazione delle tradizionali ciaspolate con le «racchette da neve», un modo alternativo per vivere la montagna d’inverno, in luoghi diversi dalle piste da sci.

Si partirà il prossimo 27 dicembre con la gita facile al monte di Zambla, dalle 9,30 alle 12. Quindi altri appuntamenti sono previsti dal 2 gennaio fino al 27 febbraio; tra le uscite anche una ciaspolata notturna in programma il 23 gennaio in Alben, quindi il 29 dicembre, il 30 gennaio e il 27 febbraio, al rifugio Capanna 2.000, sul monte Arera. Le iscrizioni si ricevono entro due giorni prima dell’escursione telefonando al numero 349.7438001 oppure al 329.9609595.

L’Eco di Bergamo