Chiusa la strada per l’Avaro: finiti i soldi per la pulizia

Cusio Non commentato »

piani-dell-avaroPiani Monte Avaro – Chiusa da domenica scorsa fino a nuova comunicazione. Ovvero quando tornerà sgombra dalla neve. Più o meno suona così l’avviso del Comune di Cusio che, dopo la nevicata dell’ultimo fine settimana, ha chiuso la strada di cinque chilometri che dal Colle della Maddalena sale ai Piani dell’Avaro. I soldi stanziati a inizio stagione, 9 mila euro complessivi (6.500 dal Comune, 2.500 dagli operatori privati che lavorano ai Piani), per la pulizia della strada dalle nevicate, sono finiti. Un’altra tegola, quindi, sulla sfortunatissima stagione dell’altopiano di Cusio, dopo la rinuncia a far partire gli impianti di risalita comunali e di aprire la pista di sci da fondo. Ora i Piani sono pure inaccessibili.

CONTINUA ARTICOLO »

Alta Valle Brembana, i prodotti tipici si scoprono con le ciaspole

-La Valle Brembana Non commentato »

Ciaspole-Avaro32Ciaspole in Valle Brembana – In estate è un luogo di villeggiatura allietato da una miriade di manifestazioni per tutti i gusti, durante la stagione invernale la montagna è attiva con attività che vanno oltre lo sci. Ecco quindi che l’Alta Valle Brembana, poco distante da Bergamo, è meta per tutti gli appassionati che vogliano dedicarsi al pattinaggio, allo sci di fondo o allo sci alpinismo e, soprattutto, per chi ama intraprendere escursioni con le ciaspole. L’occasione giusta è Ciaspolando con Gusto, l’iniziativa che unisce il piacere di una passeggiata sulle ciaspole alla possibilità di degustare e acquistare i prodotti della Valle direttamente dai produttori.

CONTINUA ARTICOLO »

Nikolajewka, gli alpini brembani sfilano per ricordare

-La Valle Brembana Non commentato »

Trofeo-Nikolajewka-Lenna33Valle Brembana – È stata anche quest’anno folta la partecipazione alla manifestazione in ricordo della tragedia alpina di Nikolajewka, che si propone dal 1969 in alta Valle Brembana. La manifestazione si è svolta ieri per la 44a edizione a Lenna, nonostante la soppressione per mancanza di neve sulla pista di fondo a Roncobello del momento sportivo. Qui si doveva disputare la gara sugli sci che avrebbe assegnato il prestigioso e ambitissimo trofeo al gruppo scarpone che si sarebbe meglio piazzato nella classifica della competizione riservata alle penne nere. Rammarico dunque per tale annullamento obbligato dalle bizze della meteorologia, che però è stato ampiamente compensato – ricambiando gli sforzi prodotti per l’organizzazione curata dal comitato promotore operante con la regia di Giovanni Curti e Roberto Boffelli – dalla larga presenza di alpini, di autorità, di cittadini dell’alto Brembo e pure dalle altre vallate brembane che sentono profondamente il ricordo dell’epopea di Nikolajewka.

CONTINUA ARTICOLO »

Foppolo: bene il debutto in pista, ma boom a Capodanno

Foppolo Non commentato »

Sciare-Foppolo-Natale25Foppolo – Natale con i tuoi, Capodanno nelle valli. Le prime aperture di impianti sciistici nelle alte valli hanno inaugurato ufficialmente la stagione sciistica, ma nonostante i positivi riscontri (specie dei più incalliti che da settimane erano al cancelletto di partenza in attesa delle prime discese) del debutto, i flussi maggiori a livello turistico arriveranno solo per smaltire il pranzo natalizio in famiglia e preparare quello (al più fra amici) nelle località di villeggiatura. Nel comprensorio Brembo Ski è toccato a Foppolo, dove sono state aperti Montebello e Valgussera, con possibilità di sciare sulle piste Pitarocca A e B e Cappelletta. Aperto anche il campo Scuola Sci 90 Foppolo in località Foppelle.

CONTINUA ARTICOLO »