Si posa la maxi statua di Arlecchino a Villa d’Almè

-La Valle Brembana Non commentato »

ImmagineValle Brembana – Oltre quattro metri di altezza per 18 tonnellate, tra marmo bianco di Carrara e Arabescato orobico. Con luci che daranno ancora più risalto al vestito multicolore ed esalteranno la statua in tutta la sua imponenza. La Valle Brembana rende così omaggio ad Arlecchino, maschera simbolo della Bergamasca, che la tradizione vuole proprio originaria della terra del Brembo, in particolare di San Giovanni Bianco. La statuamonumento, pensata e voluta nel2013 dagli imprenditori Marino Sonzogni di Zogno e Ferdy Quarteroni di Lenna (e dalla Comunità montana) sponsor del film «Io, Arlecchino» di Giorgio Pasotti, sarà posata lunedì alla rotonda di Villa d’Almè (intersezione con la provinciale per Dalmine).

CONTINUA ARTICOLO »

Carona, tre liste per 350 abitanti

Carona Non commentato »

madonna_del_rosarioCarona – Tre liste nella corsa alle elezioni per 350 abitanti. È così che si presenta il comune di Carona, in alta Valle Brembana, all’appuntamento elettorale di fine maggio. È evidente che la passione per la politica del paese non manchi, eppure la situazione nasconde alcune divergenze. Non più di quindici giorni fa, infatti, il vicesindaco Mauro Arioli ha rassegnato le dimissioni. Motivo: una frattura con il primo cittadino, Giovanni Alberto Bianchi, proprio sulla questione delle imminenti votazioni. Il risultato è che la maggioranza si è divisa e i candidati per le amministrative saranno tre: il sindaco uscente Bianchi con la lista «Uniti per Carona», Franco Musati, appoggiato dal capogruppo di minoranza Federico Paganoni con la lista «Lavoriamo per Carona », e Arioli, con una sua squadra e la lista «Credere in Carona». Un passo indietro Alla base del passo indietro di Arioli c’è il coinvolgimento, da parte di Bianchi, di Tarcisio Migliorini, sindaco di Carona dal 2004 al 2009.

CONTINUA ARTICOLO »

Foppolo riapre, almeno di giorno, e per il weekend è previsto il sole

Foppolo Non commentato »

Foppolo – Tutto sotto controllo a Foppolo, in una giornata, quella di ieri, in cui il maltempo ha concesso una tregua. Positive anche le previsioni per il fine settimana. Buone notizie, quindi, anche per i turisti del weekend. Le valutazioni dei responsabili della Provincia e dei tecnici incaricati hanno quindi portato ieri alla riapertura della strada in orario diurno. Dalle 7 alle 18 il tratto compreso tra Valleve e Foppolo sarà percorribile. Resta  confermata invece la chiusura serale e notturna dalle 18 alle 7. Il tratto in considerazione è compreso tra il km 53,700 e il km 57,980 della strada provinciale 2.

CONTINUA ARTICOLO »

Subaru Snow Tour a San Simone Ski

Valleve Non commentato »

z_splash_297Valleve – Si rinnova l’appuntamento con la montagna e con le sue condizioni a volte estreme. L’ambiente ideale per SUBARU che negli anni si è ricavata un posto d’onore fra i brand a proprio agio nelle situazioni limite grazie alle sue vetture 4×4 e al suo DNA estremamente performante.

CONTINUA ARTICOLO »