San Pellegrino Terme – La festa «in rosa» è iniziata. San si presenta già addobbato da migliaia di bandierine a forma di maglietta, maxicartelloni con i campioni del ciclismo sul viale, biciclette e striscioni. E l’altra sera, all’ di San Pellegrino, è andata in scena la «Cena in rosa», ospite Giovanni Bettineschi, presidente di Promoeventi, che sta curando la tappa del 26 maggio con arrivo a San Pellegrino. Un’occasione per presentare le iniziative legate al Giro d’Italia, quelle previste a San Pellegrino ma anche negli altri paesi della Valle che saranno attraversati dalla tappa.

«Maggio sportivo rosa»
«Iniziamo il “maggio sportivo rosa” – ha detto l’assessore al Turismo Fabio Sonzogni – con appuntamenti che si richiameranno alla tappa del 26 maggio: dalla gara di downhill del 15 maggio al Gran premio di ciclismo “” del 21 maggio. Intanto il paese si sta colorando di rosa e per l’impegno di queste settimane dobbiamo ringraziare tanti volontari: da Michele Pesenti Meneghì ad Angelo Milesi, da Pietro Baroni a Luciano Mandelli, da Mario Cavagna ai ragazzi del “Chilometro 28” di Antea».

All’assessore alla Cultura Michele Pesenti, invece, il compito di presentare le iniziative per il Giro realizzate dal «Distretto del commercio». Su tutte la notte rosa, con eventi distribuiti a San Pellegrino, , Costa e Oltre il Colle il 21 maggio. In programma anche un concorso per le vetrine più belle e il concorso «Il gambero rosa 2011» con menu a tema proposti dai ristoranti. «Questo, per San Pellegrino, è un evento atteso da 34 anni – ha aggiunto il sindaco Gigi Scanzi – ma dobbiamo essere all’altezza. E per essere pronti il 26 maggio servono sacrifici. Da qui alla data della tappa creeremo probabilmente qualche disagio alla popolazione ma un appuntamento di tale risonanza richiede uno sforzo di tutti». Durante la serata, apertasi con la degustazione della birra «Rosa!» del birrificio «Via Priula», Giovanni Bettineschi ha premiato con la medaglia del Giro l’assessore Sonzogni e il dirigente scolastico Silvana Nespoli. Una serata di gala durante la quale gli allievi del settore Ricevimento dell’Alberghiero hanno «lavorato» con speciali acconciature dal tocco rosa realizzate dall’Accademia bergamasca acconciatori. E tra le allieve, con maglietta rosa, anche Eleonora Milesi di Villa d’Almè, già campionessa italiana di ciclismo su strada.

Nuovo asfalto sull’arrivo
Tra le iniziative già in corso per il Giro c’è la allestita nella sede dell’ex Azienda autonoma di soggiorno (all’inizio di via Mazzoni) aperta il sabato e la domenica. Tra i preparativi per l’arrivo della tappa, intanto, il Comune ha provveduto a far riasfaltare viale Papa Giovanni XXIII, rettilineo d’arrivo della corsa.

L’Eco di

Hotel, Alberghi e Appartamenti San Pellegrino TermeFotografie San Pellegrino Terme
EscursioniManifestazioniI Tesori del LibertyCartoline antiche