Sacra Spina, San Giovanni Bianco apre la festa

San Giovanni Bianco Non commentato »

sacra-spina3San Giovanni Bianco – Iniziano stasera, a San Giovanni Bianco, le giornate di preparazione per la festa della Sacra Spina, la reliquia della Corona di Cristo custodita nel paese brembano dal 1495. Saranno nove giorni di preghiera e incontri, in vista dei grandi festeggiamenti del 21 e 22 marzo, quando, per le celebrazioni arriveranno il vescovo di Fidenza Carlo Mazza e il vescovo di Bergamo Francesco Beschi. Ma quest’anno lo sguardo sarà probabilmente già rivolto ai festeggiamenti del 2016, un anno particolare, in cui il Venerdì Santo coinciderà nuovamente con il 25 marzo, giorno dell’Annunciazione del Signore. Una coincidenza (di Nascita e Morte), che per tradizione storica, si accompagnerebbe a fenomeni prodigiosi sulle reliquie della Corona di Cristo.

CONTINUA ARTICOLO »

Sposa dal Papa, questa volta in abito lungo

Oltre il Colle Non commentato »

217006Oltre il Colle – L’anno scorso fu una «faticaccia», una vera impresa: per riuscire a incontrare Papa Francesco, loro, novelli sposi e con «pass» tra le mani, dovettero chiedere l’intercessione di padre Georg Gänswein, segretario di Benedetto XVI. Samantha Palazzi, di Zorzone di Oltre Colle, convolata a nozze pochi giorni prima ad Assisi, con Cristian Bonaldi, coerente con lo stile francescano si era presentata all’altare con un abito sobrio, e in pantaloni. Gli stessi con cui voleva partecipare all’udienza in Piazza San Pietro, concessa proprio ai novelli sposi. Ma il rigido protocollo vaticano, fino all’ultimo, impedì a Samantha e Cristian di avvicinarsi al Pontefice: di rigore, per la sposa, lo strascico. Finché, per loro, ormai disperati, intervenne proprio padre Georg, intercedendo presso gli addetti del cerimoniale.

CONTINUA ARTICOLO »

San Pellegrino inaugura la statua del Papa Santo

San Pellegrino Terme Non commentato »

inaugurazione_stele10San Pellegrino Terme – «Un ricordo speciale e prezioso che anche la comunità civile intende custodire e tramandare ai posteri, nella consapevolezza che i destini di una comunità dipendono in larga misura anche dalla capacità di conservare memoria di queste figure luminose rendendole vive e attuali nella loro testimonianza e nei loro insegnamenti». Così, ieri pomeriggio, il sindaco di San Pellegrino Vittorio Milesi, all’inaugurazione della statua in bronzo raffigurante il Santo Papa Giovanni XXIII, opera realizzata dallo scultore Alessandro Verdi con il finanziamento della società Sanpellegrino (presente all’inaugurazione il dirigente Antonio Punziano) e posta nei giardini comunali accanto al municipio.

CONTINUA ARTICOLO »

Studenti dal Papa, documentario in dono su Oneta e Cornello

Camerata Cornello Non commentato »

Camerata Cornello – Il documentario, tra storia, natura e religione, dura poco meno di dieci minuti. Protagonisti i 16 studenti della classe quinta H, indirizzo turistico, dell’istituto alberghiero di San Pellegrino. Il video, realizzato lo scorso settembre tra i borghi di Oneta e Cornello dei Tasso, in Val Brembana, sarà donato, dagli stessi studenti, accompagnati dall’insegnante Giuseppina Arzuffi e da alcuni genitori, domani mattina, a Papa Francesco, durante l’udienza generale del mercoledì nell’Aula Paolo VI (sala Nervi). Un’occasione unica, per gli studenti, dove poter raccontare al Papa un pezzo della propria terra e della propria storia, ma anche di aspetti poco conosciuti del futuro Papa Giovanni XXIII.

CONTINUA ARTICOLO »