Ubiale Clanezzo – Almeno tre liste sicure, come cinque anni fa. Poi, come può succedere, non è detto che all’ultimo minuto si presenti qualche altro candidato. Ubiale , 1.400 residenti alle porte della , in primavera tornerà alle urne per il rinnovo del Consiglio comunale con una sfida quasi fotocopia di quella che avvenne nel 2009. L’attuale sindaco Ersilio Gotti, 61 anni, in pensione, si ricandiderà portando in squadra sicuramente almeno tutti gli attuali assessori: Matteo Carminati, Loredana , Luca Mangini e Tiziana Rota. Più altri giovani e nomi nuovi. La sfida sarà ancora con la Lega Nord e un’altra lista civica. Nel 2009 Gotti, alla sua prima candidatura come sindaco dopo cinque anni da consigliere di minoranza, vinse, a capo della lista civica «Nuovi orizzonti », per soli 39 voti: 335 (37,1%) contro i 296 (32,8%) della «Lista Renato Loredano Sindaco» che candidava Loredano Pietro Gamba, e i 271 voti (30%) della Lega guidata da Daniele Sonzogni.

«In questi cinque anni – dice Gotti – ce l’abbiamo messa tutta, riuscendo a realizzare il programma che avevamo annunciato durante la campagna elettorale. Siamo solo stati rallentati, in alcuni interventi, a causa del patto di stabilità». Gotti ricorda poi i fondi statali «conquistati» recentemente con il programma «6.000 campanili», ovvero 580 mila euro destinati alla prossima sistemazione delle strade comunali e delle mulattiere di via Ca’ Bonorè e Grumello, quindi i 180 mila euro dalla Regione che consentiranno di mettere in il grande muraglione di via Moro, in centro a Ubiale. «Ma proseguiremo anche nella valorizzazione di Clanezzo – dice – considerato il giardino del nostro paese. Attrezzando, per esempio, l’area delle Piane, per la quale dovremo cercare i fondi. Il programma è comunque in costruzione: faremo un elenco delle cose da fare, dando delle priorità, considerate anche le difficoltà economiche degli enti pubblici». E la squadra? «Sicuramente confermata – conclude Gotti – e continueremo a puntare anche sui giovani». Ormai certe anche altre due liste che, però, non ufficializzano ancora i candidati a sindaco.

Il sindaco Gotti con gli assessori Carminati e Mangini all’inaugurazione del centro civico di Clanezzo roccio, già assessore comunale ai Lavori pubblici dal 2004 al 2009 –. Per quanto riguarda il candidato sindaco dobbiamo decidere tra due nominativi, ma ormai siamo alle strette finali. Anche la squadra, con 12 , è pronta: tra loro anche alcuni disposti a farsi da parte nel caso altri del paese volessero entrare. Ci piacerebbe, infatti, coinvolgere anche cittadini della società civile, estranee agli schieramenti politici». Infine la seconda civica, ancora in formazione. «La squadra è pronta e stiamo definendo anche il programma – dice il referente Renato Pesenti, 60 anni, già sindaco di Ubiale con la Lega Nord dal 1999 al 2009 – ma dobbiamo ancora decidere ufficialmente il candidato. Stiamo cercando un giovane e sui giovani punteremo per una lista forte».

Giovanni Ghisalberti – L’Eco di Bergamo

Alberghi, ristoranti, pizzerie, Bed and Breakfast a Ubiale Clanezzo
Fotografie, immagini di Ubiale Clanezzo
Escursioni sui sentieri di Ubiale Clanezzo