Riaprono dopo 5 anni le dell’area Soliva collegate con due skiweg al comprensorio alla Il sindaco: «Siamo solo all’inizio dello sviluppo». Riaprono dopo 5 anni le dell’area Soliva collegate con due skiweg al comprensorio alla Vaga Il sindaco: «Siamo solo all’inizio dello sviluppo».Lo in Torcola raddoppia, anzi triplica. E realizza un sogno inseguito da decenni: l’unificazione delle aree sciabili di Torcola Soliva e , da sempre divise, anche nella gestione.

Da questa stagione due piste di collegamento (skiweg) consentiranno, invece, di passare da Torcola Vaga a Torcola Soliva e viceversa: complessivamente 15 piste per circa 30 chilometri, servite da tre seggiovie e due skilift. Un salto di qualità atteso da tempo, merito della società «Alta Quota», dell’imprenditore Marco Vigani che, in accordo col Comune di Piazzatorre, ha in corso un progetto di sviluppo del comprensorio sciistico ma anche del paese. Bus navetta gratuito dal paese Piste e di Torcola Soliva aprirono negli Anni ’50, quelli di Torcola Vaga nel 2002, con un altro gestore. Poi ovovia e seggiovie in Soliva chiusero nel 2005 e rimasero gli alla Vaga, con un numero di piste (tre), però, troppo limitato per una stazione di alto livello. Il sogno di unificare i due demani sciabili, infatti, è sempre rimasto. L’apertura è prevista domani, con un punto di domanda, per le seggiovie in Torcola Soliva. In attesa dell’autorizzazione «Gli della Soliva sono stati fermi cinque anni – spiega Vigani – e, quindi, per legge vanno collaudati. Collaudo che è avvenuto mercoledì. Attendiamo l’autorizzazione per farli ripartire.

Dovrebbe arrivare già domani (oggi per chi legge) per essere pronti ad aprire tutto il comprensorio». Per i lavori di collegamento, la riapertura di Torcola Soliva e in genere per il potenziamento del comprensorio (tra cui l’innevamento artificiale), «Alta quota» ha speso circa 700 mila euro. All’inizio della seggiovia quadriposto Gremei è stato realizzato anche un nuovo campo scuola e già da domani sarà disponibile un bus navetta gratuito che farà la spola tra il paese e il parcheggio (500 posti) a inizio seggiovie. «Un investimento importante – continua Vigani – che consente alla stazione di fare un salto di qualità. Per Piazzatorre questo è un momento storico». Entusiasta il responsabile marketing di «Alta quota» e gestore del rifugio Gremei (in Torcola Vaga), Ezio Berera, da tempo nel mondo del sci. «Qui ci sono piste adatte a tutti, per principianti, per famiglie e per gli più esperti – dice –. Ma quel che caratterizza la nostra stazione sono anche i panorami straordinari sull’arco delle : non hanno nullada invidiare a quelli del Trentino».

Altri spazi da sviluppare Ma per Berera lo sviluppo non finisce qui: «Torcola Vaga può essere ancora ampiamente sviluppata – dice – in termine di piste disponibili. Ma già l’unificazione delle due aree sciabili è un successo importante». Soddisfatto anche il sindaco Michele Arioli: «Dopo tante idee – dice – finalmente un progetto, partito da lontano, che oggi si realizza, nel quale il Comune ha messo risorse importanti. Ma siamo solo all’inizio dello sviluppo». L’unificazione del comprensorio sciistico di Piazzatorre, infatti, rientra in un più ampio progetto che coinvolge «Alta quota» e Comune. Progetto che prevede il recupero delle due ex colonie: la Genovese, per ricavare un albergo e alloggi turistici, la , da trasformare in centro residenziale, quindi altri appartamenti in località Tagliata. E una volta firmata la convenzione tra Amministrazione comunale e «Alta quota» (finora sempre rinviata) le seggiovie delle passeranno di proprietà del Comune. Per Piazzatorre, quindi, da domani si aprono nuove prospettive di sviluppo. E chissà che la stazione, una delle prime sorte in Italia, possa ritornare ai fasti di un tempo. Info sul sito http://www.piazzatorreskiarea.com

Giovanni Ghisalberti – L’Eco di Bergamo

http://forum.valbrembanaweb.com/stazioni-ski-valle-brembana-f78/comprensorio-sciistico-torcole-ski-area-piazzatorre-t4775-306.html

Alberghi, pizzerie, ristoranti, appartamenti a Piazzatorre
Fotografie immagini di Piazzatorre
Escursioni sui sentieri di Piazzatorre
Manifestazioni a Piazzatorre in media Valle Brembana
Sciare a Piazzatorre sulle Torcole