Tutti per uno, cibo per tutti, studenti contro lo spreco

San Pellegrino Terme Non commentato »

San Pellegrino Terme – La lotta allo spreco alimentare ha dato forma al progetto «Tutti per uno, cibo per tutti» elaborato per Expo 2015 dagli studenti dell’Istituto Alberghiero (Ipssar) di San Pellegrino Terme. Da un’idea nata lo scorso anno nella classe IV B si è sviluppato un progetto che ha avuto un’ampia evoluzione allargandosi alle altre classi dell’istituto, raggiungendo altri istituti del territorio e sviluppando importanti collaborazioni con il territorio. Ieri gli studenti hanno potuto presentare il loro lavoro al convegno promosso da Regione Lombardia «L’Abc contro lo spreco alimentare». «L’indirizzo della nostra scuola – spiega la referente del progetto Cristina Rottoli – ci permette di poter parlare di cibo attraverso diversi strumenti. Nel progetto abbiamo intrapreso tante strade, quella dell’informazione, della solidarietà, della ricerca e, naturalmente, non abbiamo trascurato l’aspetto culinario».

CONTINUA ARTICOLO »

In Valle il futuro è sempre più Green…Economy

-La Valle Brembana Non commentato »

IMG-20150415-WA0007Valle Brembana – Focus su energia rinnovabile, green economy e binomio obbligatorio sostenibilità e impresa. A chiudere gli incontri il ruolo di Regione Lombardia su politiche ambientali e energetiche. Il prossimo 22, 23 e 24 aprile, presso la Sala consiliare del Comune di Zogno, che ha promosso e patrocinato l’evento attraverso l’Assessorato alle Attività Produttive, si terranno tre serate dedicate ad «Eco Sostenibilità e Green Economy». Ogni incontro sarà condotto da ospiti di pregio ed improntato su tematiche d’approfondimento ben definite. Si partirà con un focus sulle fonti di energia rinnovabile e sulla green economy, con relatori la prof.essa M. R. Ronzoni dell’Università di Bergamo e il prof. D. Chiaroni dell’Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano. Al centro del dibattito il sempre maggiore sviluppo di produzioni d’energia alternativa e sostenibile, resa possibile negli anni grazie all’intervento di privati e alla sensibilità delle Amministrazioni Locali.

CONTINUA ARTICOLO »

Italia Nostra sul Casinò: economia effimera e disagio sociale per lanciare la valle?

San Pellegrino Terme Non commentato »

casinoSan Pellegrino Terme – La sezione di Bergamo di Italia Nostra, presieduta da Claudia Peretti, scrive al sindaco di Bergamo Giorgio Gori e al presidente della Provincia Matteo Rossi in merito alla richiesta di riaprire il Casinò di San Pellegrino. Nei prossimi giorni, dopo che due mesi addietro Regione Lombardia ha approvato un ordine del giorno simile, sono calendarizzate, nei consigli della Città e della Provincia, mozioni per sollecitare la riapertura del Casinò di San Pellegrino. Tutto ciò proprio nel momento in cui, con l’apertura del nuovo centro benessere e con l’annuncio dello stanziamento da parte del CIPE di oltre 18 milioni di euro per il recupero del Grand Hotel, la cittadina brembana sembra finalmente ritrovare un nuovo orizzonte strategico. Tali mozioni presentano la riapertura delle sale da gioco come un’imperdibile opportunità per il rilancio dell’economia di valle e dell’intero territorio.

CONTINUA ARTICOLO »

Ospedale S. Giovanni Bianco, Sindaci brembani chiedono dimissioni della dirigenza

San Giovanni Bianco Non commentato »

San Giovanni Bianco – I sindaci della Valle Brembana chiedono le dimissioni di Cesare Ercole e di Stefano Zenoni: è questa la richiesta ufficiale che emerge da un documento approvato nella sede della Comunità Montana con il parere favorevole di 34 Comuni dei 37 Comuni che la compongono, con l’astensione di Zogno e Valnegra e l’assenza di Ubiale Clanezzo. Cesare Ercole e Stefano Zenoni sono rispettivamente direttore generale dell’azienda ospedaliera di Treviglio e direttore medico dell’ospedale di San Giovanni Bianco ed è proprio quest’ultima struttura ad essere entrata nel mirino dei sindaci brembani, in particolare dopo la chiusura, dal primo gennaio, del punto nascite e l’accorpamento del reparto di Ginecologia con Chirurgia.

CONTINUA ARTICOLO »