Alta Valle Brembana, i prodotti tipici si scoprono con le ciaspole

-La Valle Brembana Non commentato »

Ciaspole-Avaro32Ciaspole in Valle Brembana – In estate è un luogo di villeggiatura allietato da una miriade di manifestazioni per tutti i gusti, durante la stagione invernale la montagna è attiva con attività che vanno oltre lo sci. Ecco quindi che l’Alta Valle Brembana, poco distante da Bergamo, è meta per tutti gli appassionati che vogliano dedicarsi al pattinaggio, allo sci di fondo o allo sci alpinismo e, soprattutto, per chi ama intraprendere escursioni con le ciaspole. L’occasione giusta è Ciaspolando con Gusto, l’iniziativa che unisce il piacere di una passeggiata sulle ciaspole alla possibilità di degustare e acquistare i prodotti della Valle direttamente dai produttori.

CONTINUA ARTICOLO »

Nikolajewka, gli alpini brembani sfilano per ricordare

-La Valle Brembana Non commentato »

Trofeo-Nikolajewka-Lenna33Valle Brembana – È stata anche quest’anno folta la partecipazione alla manifestazione in ricordo della tragedia alpina di Nikolajewka, che si propone dal 1969 in alta Valle Brembana. La manifestazione si è svolta ieri per la 44a edizione a Lenna, nonostante la soppressione per mancanza di neve sulla pista di fondo a Roncobello del momento sportivo. Qui si doveva disputare la gara sugli sci che avrebbe assegnato il prestigioso e ambitissimo trofeo al gruppo scarpone che si sarebbe meglio piazzato nella classifica della competizione riservata alle penne nere. Rammarico dunque per tale annullamento obbligato dalle bizze della meteorologia, che però è stato ampiamente compensato – ricambiando gli sforzi prodotti per l’organizzazione curata dal comitato promotore operante con la regia di Giovanni Curti e Roberto Boffelli – dalla larga presenza di alpini, di autorità, di cittadini dell’alto Brembo e pure dalle altre vallate brembane che sentono profondamente il ricordo dell’epopea di Nikolajewka.

CONTINUA ARTICOLO »

Casaro ventenne ai Piani dell’Avaro, il suo Bitto sul podio a Morbegno

Cusio Non commentato »

BITTOCusio – Il Bitto brembano sale sul podio alla storica mostra di Morbegno. Merito di Erich Giupponi, ventenne casaro di San Pellegrino, che, alla 107a rassegna del formaggio re della Valtellina, ha conquistato la seconda posizione, lasciando dietro di sé oltre trenta espertissimi allevatori della provincia di Sondrio. Davanti a lui solo Flavio Mazzoni, 35 anni, di Albaredo (Sondrio), dominatore del concorso avendo ottenuto un altro alloro e due bronzi anche in altri concorsi dedicati a formaggi valtellinesi, il Casera e lo Scimudin.

CONTINUA ARTICOLO »

Impazza il Carnevale, alloro a Lenna e Roncobello

-La Valle Brembana Non commentato »

Alta Val Brembana – Un grande successo, alla faccia di tutto quanto era maledettamente in salita: il percorso, il meteo ballerino che ha imposto il rinvio, i «piccoli numeri» di paesi dal cuore grande. È stato un tripudio di colori e genuino entusiasmo il Carnevale dell’alta Val Brembana, coordinato dalla Pro loco di Piazza Brembana e sostenuto da vicariato locale, Comuni e commercianti. A dispetto di un «bacino d’utenza» che conta meno di tremila abitanti, erano ben undici i gruppi mascherati che si sono radunati a Valnegra davanti alle scuole. Allestimenti molto curati hanno offerto un colpo d’occhio di grande effetto e fatto la gioia dei più piccini, a cominciare dai bimbi del locale nido Linus e delle scuole materne e primarie della zona. Il lungo corteo ha percorso i circa due chilometri che salgono sino a Moio de’ Calvi, dove in piazza IV Novembre si sono svolte l’animazione finale e le premiazioni. La classifica di merito (stilata in base ai giudizi incrociati espressi dai gruppi iscritti) ha assegnato il primo posto ex aequo al gruppo «Heidi nella valle dei Ruk» di Roncobello e «Alice nel paese delle meraviglie» di Lenna.

CONTINUA ARTICOLO »