rigosaGiochi, risate e tanto divertimento per tutti. È stata questa la formula vincente di «Tri grignade in compagnia», i «Giochi senza frontiere» organizzati a dalla Pro loco. Sono state quattro le squadre che si sono battute nel corso delle due serate che si sono tenute al della frazione di .

A trionfare, al termine degli otto giochi che hanno composto la manifestazione, è stata la squadra dei «Fo de co» di Rigosa che hanno superato i «Ghostbuster» di Rigosa, i «Bifidus» di e i «Superenalotto» di Rigosa. A calamitare l’attenzione del pubblico la prova che ha aperto la seconda serata.

Ogni squadra doveva realizzare un piccolo sketch: tra le più divertenti si è segnalato quella dei «Fo de co» che hanno realizzato una scenetta ispirata alla trasmissione televisiva «Amici di Maria De Filippi» con tanto di Maria de Filippi e Maurizio Costanzo e sfida tra due cantanti.

Il resto sono stati giochi di abilità che hanno visto molte volte protagonista l’acqua e infatti alla fine della serata sono stati pochi i giocatori rimasti asciutti. Molto apprezzato è stato il gioco finale chiamato «Caccia al pozzo del caos» nel corso del quale tutti i concorrenti delle quattro squadre dovevano percorrere bendati il campo da calcio per consegnare al capitano di ciascun team la bacinella piena d’acqua che stavano trasportando. Visto che i concorrenti procedevano al buio molto spesso è però capitato che il contenitore venisse dato a una altro capitano favorendo in tal modo la squadra avversaria. Alla fine della serata applausi per tutti e un ricco cesto di prodotti tipici per ognuna delle quattro squadre partecipanti.

L’Eco di