Una forte perturbazione atlantica ha riportato la neve sulle bergamasche fin sotto i 1.000 metri di quota. Dalla notte scorsa la neve sta cadendo copiosa su tutte le delle e Seriana, una beffa per l’inverno appena trascorso avaro di precipitazioni. A piste ormai chiuse questa abbondante nevicata sembra davvero una presa in giro.

A nella notte scorsa sono caduti quasi 30 centimetri di neve e la nevicata proseguirà fino in serata, non è da meno San Simone e i . La neve si è spinta fino a 900 metri di quota imbiancando anche , , Alta e Santa Brigida. Una nevicata inaspettata se si pensa che c’è più neve ora a fine vacanze Pasquali che nemmeno a termine delle vacanze Natalizie dove molte piste erano aperte solo grazie alle neve artificiale.Gli operatori sciistici sperano che la prossima stagione posso partire più carica di precipitazioni dato che il freddo non è mancato.

Per giovedì il maltempo concederà una pausa anche se le temperature resteranno frizzanti, per venerdì invece è attesa la formazione di un mini ciclone nel Mar Tirreno con forti precipitazioni in gran parte dello stivale e anche la sarà coinvolta da forti piogge. La neve questa volta si manterrà su quote più alte: dai 1.200 ai 1.400 metri.

Nicolò Belloli – NEWS

Le Webcam della Valle Brembana e Alpi Orobie