Pedaggio per salire ai Piani dell’Avaro

Cusio Non commentato »

Cusio – Da giugno anche la strada che dal Colle della Maddalena di Cusio porta ai Piani dell’Avaro sarà a pagamento: due euro al giorno. Il pedaggio per accedere a una delle aree montane più belle delle Orobie si aggiunge a quello già in vigore dal 2012 sulla Roncobello-Mezzeno e a quello, dal 2013 (in realtà sui parcheggi, non sulla strada) da Plassa di Oltre il Colle (Zambla Alta) fino ai piedi dell’Arera. Ormai sembra inevitabile: per garantire la manutenzione e di alcune strade comunali di montagna, l’unica via pare essere quella del ticket, o «ecopass», comunque lo si voglia definire. L’obiettivo, più che salvaguardare l’ambiente, è di fare cassa proprio per mantenere in uno stato dignitoso queste strade. Così è stato fatto a Roncobello e a Oltre il Colle. Così si appresta a fare il Comune di Cusio. «L’ipotesi era già stata ventilata circa due anni fa – spiega il sindaco Andrea Paleni – ma la popolazione era un po’ scettica. Ora ci si sta rendendo conto che la situazione non è delle più rosee.

CONTINUA ARTICOLO »

Bonaldi, il “cowboy”, trionfo a stelle e strisce

-La Valle Brembana Non commentato »

Sergio_BonaldiPotremmo chiamarlo «Sergio il cowboy», visto che su quattro partecipazioni alla America BirkeBeiner, importante ski marathon che si corre nello stato americano del Wisconsin, Sergio Bonaldi dopo il quinto posto della prima partecipazione non è mai sceso dal podio: primo due anni fa, terzo l’anno scorso e di nuovo primo in questa edizione quando, al termine di un’avvincente volata disputata dopo ben 50 chilometri pattinati sugli sci stretti, è riuscito a sopravanzare sul filo di lana la coppia francese composta da Christophe Perrilat Collomb e Benoit Cauavet. L’ American Birkenbeiner, gara del circuito delle Worldloppet, la Coppa del Mondo delle lunghe distanze, è la più prestigiosa gara di sci nordico in America, dove vincere la «Birkie» equivale a conquistare un titolo nazionale. Gara affascinante, dunque, disputata in tecnica libera, che si snoda dall’aeroporto di Cable e proprio dopo 50 chilometri arriva sulla via principale di Hayward, lungo un percorso costituito da continui saliscendi immersi nella foresta, con piste larghe e passaggi anche su laghi ghiacciati.

CONTINUA ARTICOLO »

Miniere di Zorzone si prepara il cantiere

Oltre il Colle Non commentato »

Miniere-ZorzoneOltre il Colle – Si parte. Dopo tanti annunci a Oltre il Colle in questi giorni si iniziano a vedere macchinari e mezzi di trasporto che serviranno per i primi lavori alle vecchie miniere. La Edilmac dei fratelli Maccabelli di Gorle, azienda specializzata nella gestione di grandi cave e nella realizzazione di gallerie e pozzi (tra i pozzi realizzati , per esempio, vi sono quelli per l’areazione del tunnel della Manica), staallestendo il cantiere nei pressi delle miniere di Ca’ Pasì. «Da alcuni giorni – spiegano dall’impresa di Gorle – stiamo portando tutto l’occorrente, dai container ai gruppi elettrogeni, per l’allestimento del cantiere. Le prime cose da fare saranno la messa in sicurezza della strada e del ponticello che portano alle gallerie, quindi interventi di pulizia varia. È in corso anche l’autorizzazione per poter sparare all’interno delle miniere.

CONTINUA ARTICOLO »

Ziera da Dossena incoronata regina degli allevamenti

Serina Non commentato »

Regina-Valle-Brembana41Serina – Tra le tante ricorrenze del calendario potrebbe esserci anche un giorno dedicato all’orgoglio contadino. E, anche se non in via ufficiale, in qualche modo è stato celebrato ieri a Serina in occasione della seconda edizione del concorso delle regine e delle reginette degli allevamenti. Si tratta degli esemplari bovini che si erano affermati nelle sei fiere zootecniche della Valle Brembana degli scorsi mesi di settembre ed ottobre. La manifestazione è stata organizzata dal Comune, dalla Comunità montana Valle Brembana e dalla Banca di credito cooperativo di Sorisole e Lepreno, la logistica è stata curata in maniera impeccabile dal l ’Associazione manifestazioni agricole e zootecniche di Valserina, all’altezza anche per la promozione di eventi di settore di alto livello e fuori dai confini della valle.

CONTINUA ARTICOLO »