Ottanta bancarelle per sbizzarrirsi tra artigianato, prodotti tipici, collezionismo e hobbistica. Giunge alla quarta edizione, a San Pellegrino Terme, la Fiera di primavera, organizzata dall’Associazione dei commercianti aree pubbliche di Bergamo (Comap), in collaborazione con l’Amministrazione comunale, che si terrà domani nel centro storico della cittadina termale. Per l’occasione, dalle 9 alle 19, il tratto di strada comunale che collega i due semafori della cittadina (dall’albergo Papa a sud alla zona delle Terme a nord) resterà chiuso al traffico. Oltre alle bancarelle ci saranno giochi gonfiabili gratuiti per i bambini.

Sarà un’opportunità per i commercianti di farsi conoscere e proporre i loro prodotti – spiega Mauro Dolci, responsabile della Comap – ma anche una festa delle famiglie. È la quarta edizione dell’iniziativa e come negli anni passati speriamo di attirare centinaia di persone. Ma la Fiera di primavera di domani sarà anche l’iniziativa che aprirà la stagione turistica a San in Valle Brembanba. Dopo questa festa, il 25 e 26 maggio abbiamo in programma la 10 ore di sport e solidarietà – spiega l’assessore al Turismo Fabio Sonzogni – quindi il primo giugno ci sarà la gara nazionale di dowhill, da Frasnadello al Grand .

Ed entro fine maggio-inizio giugno è prevista anche la riapertura del parco della fonte termale, grazie all’accordo tra l’Associazione degli , l’Amministrazione comunale e il .

L’Eco di Bergamo

Hotel, Alberghi e Appartamenti San Pellegrino TermeFotografie San Pellegrino Terme
EscursioniManifestazioniI Tesori del LibertyCartoline antiche