Lunedì a Milano si scopre il nuovo volto della San Pellegrino tutta terme e lusso. In gara un progettista giapponese e uno francese. ll Gruppo è protagonista di alcune grandi operazioni urbanistiche in Bergamasca. Sicuramente il più ambizioso riguarda la riqualificazione di San Pellegrino. Le terme saranno ricostruite con l’ambizione di realizzare il più grande polo del turismo di lusso in Lombardia. Lunedì mattina a Milano sarà presentato il progetto vincitore per il rifacimento del centro termale. In gara l’architetto giapponese Kengo Kuma e il francese Dominique Perrault.

Nella commissione che sceglierà tra le due proposte, oltre allo stesso Antonio Percassi, , nelle vesti di presidente. Il piano di recupero del centro termale prevede anche la ristrutturazione del casinò. Lì nascerà un centro per i grandi eventi e le convention. «Un polo di altissima qualità che rilancerà tutta la Valbrembana» ha più volte detto in questi mesi Percassi, che punta a inquadrare San Pellegrino nel contesto dell’Expo 2015.

DNEWS

Hotel, Alberghi e Appartamenti a San Pellegrino Terme
Fotografie San Pellegrino Terme