Shop&Tour, ora anche in inglese e su Apple store

Zogno Non commentato »

app_valleZogno – Che siate possessori di un iPhone o di un dispositivo Android non importa, ora non ci sono più scuse per non scaricare direttamente sul proprio smartphone «Shop&Tour»: l’applicazione del Distretto del Commercio «La porta della Valle Brembana». Da oggi infatti anche i possessori di dispositivi mobili con sistema operativo Apple potranno scaricare tramite il loro Store l’applicazione ideata da Moma comunicazione, realizzata e lanciata da MidApp alla metà dello scorso anno, con l’obiettivo di valorizzare, promuovere e rendere fruibili tutte le attrattività commerciali e turistiche presenti sui territori comunali di Zogno, Val Brembilla e Sedrina. Tutti i possessori di questa fantastica app avranno la possibilità di visualizzare i percorsi naturalistici con relativa spiegazione e tracciato GPx (ove presente), oltre che una lista aggiornata di tutti gli esercizi commerciali, i ristoranti e gli alberghi situati nei singoli comuni del Distretto Intercomunale Diffuso.

CONTINUA ARTICOLO »

Val Brembana, i giovani poco attratti dal tessile

-La Valle Brembana Non commentato »

“Innovazione tecnologica, tutela ambientale, alta qualità del prodotto offerto”: sono queste, secondo l’assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Maria Terzi, le parole chiave che accomunano Smi group e Laboratorio del Carmine, le due aziende della Valle Brembana, a cui l’assessore ha fatto visita ieri. Alla visita, organizzata nel ambito del progetto Tour Expo 2015, in collaborazione con Confindustria Bergamo, hanno preso parte anche il sindaco di San Pellegrino Vittorio Milesi e il vice sindaco di Zogno Giampaolo Pesenti. “Due siti produttivi all’avanguardia nei loro rispettivi campi – ha proseguito Terzi -, la Smi, in particolare, nel confezionamento e imbottigliamento di bevande e alimenti, l’altra nel tessile, o meglio nella camiceria di pregio, che dimostrano come si possa fare impresa in Lombardia con successo e nel rispetto dell’ambiente, senza dover delocalizzare”. “Un forte radicamento sul territorio, che mi riempie di orgoglio da Bergamasca e da assessore – ha aggiunto -. aziende che oggi ci chiedono meno burocrazia ma anche formazione, per dare una continuità aziendale a casa nostra verso mercati in forte crescita soprattutto all’estero”.

CONTINUA ARTICOLO »

Polenta e osei vietata per legge, il caso finisce in Parlamento

-La Valle Brembana Non commentato »

Esplora il significato del termine: La legge che vieta l’import di uccellini anche da paesi extraeuropei nel Bresciano è già stata ribattezzata legge anti «polenta e osei». Dando vita ad una sollevazione popolare. I ristoratori (mille le trattorie che servono il piatto tipico) sono sul piede di guerra. E diversi parlamentari si stanno muovendo per chiedere una tardiva modifica alla normativa (approvata a settembre). La modifica all’ articolo 21 della legge sulla Caccia (la 157/1992) ha recepito una normativa europea: da un mese passeri e altri piccoli volatili non sono acquistabili, né commercializzabili, nemmeno se provengono da Cina, Thailandia o Nord Africa. Sono esclusi dai divieti il germano reale, pernice rossa, pernice di Sardegna, starna, fagiano, colombaccio, specie che non appartengono alla tradizione culinaria bresciana e bergamasca. Le conseguenze? I cacciatori potranno mangiare le loro prede solo in casa propria, nei pranzi con amici e famigliari. E se un ristorante venisse pizzicato a servire polenta e osei, rischia multe salatissime.

CONTINUA ARTICOLO »

Sarà la San Pellegrino l’acqua ufficiale di Expo Milano 2015

San Pellegrino Terme Non commentato »

sanpellegrinoSan Pellegrino Terme – Lo storico marchio S. Pellegrino, parte del Gruppo Sanpellegrino e simbolo della qualità alimentare Made in Italy nel mondo, sarà protagonista dell’Esposizione Universale del 2015. Nella giornata di giovedì 26 giugno è stato annunciato che la famosa “stella rossa” sarà l’acqua ufficiale di Expo Milano 2015 e del Padiglione Italia con la gestione della Piazzetta tematica Acqua che verrà allestita all’interno. S. Pellegrino è finora la sola azienda del settore alimentare ad avere la doppia partnership con l’evento globale che rappresenta un’occasione unica per l’Italia e per tutte le aziende del “Sistema Made in Italy”. Alla conferenza stampa di presentazione hanno preso parte Stefano Agostini, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Sanpellegrino, Diana Bracco, Presidente di Expo 2015 S.p.A. e Commissario Generale di Sezione per il Padiglione Italia all’Expo 2015, e Giuseppe Sala, Amministratore Delegato Expo 2015 Spa.

CONTINUA ARTICOLO »