– Una festa non solo per gli appassionati, ma pensata anche per le famiglie e per gli amanti della montagna. Tante le curiosità e le novità per la terza edizione della Sagra estiva per da richiamo che si terrà sabato a Lenna.

Organizzata dal Comprensorio venatorio alpino della Valle Brembana, la sagra prevede una parte dedicata più strettamente agli espositori e alla gara nazionale, che si svolgerà nelle prime ore del mattino, e un programma aperto a tutti nella seconda parte della mattinata.


La sagra aprirà alle 5,30 al campo sportivo, attiguo all’area industriale. Dalle 6,45 alle 9 la giuria effettuerà i controlli e le valutazioni sulle diverse specie esposte, per le categorie merlo, tordo bottaccio e sassello, allodola, fringuello, tordina e cardellino. Alle 9 arriverà la prima novità: la passeggiata collettiva con i cani meticci. Un invito aperto a tutti, a cacciatori e a famiglie che ospitano in casa un cagnolino meticcio. «È da sempre l’amico dei cacciatori e degli escursionisti – spiegano gli organizzatori – compagno di tante camminate e presenza fedele in montagna. Vogliamo valorizzarli». A tutti i partecipanti sarà consegnato un omaggio. Dalle 10 i soci dell’Associazione italiana falconeria moderna saranno presenti con alcuni rapaci addestrati e sarà possibile ammirare le diverse specie nella loro bellezza. Alle 11 le premiazioni. Fino alle 12, sarà allestito il mercatino con prodotti tipici e artigianali. In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata al 16 agosto.

L’Eco di Bergamo