Traffico di rifiuti in casa: blitz della Forestale

Costa Serina Non commentato »

Costa Serina – Con un blitz gli uomini del Corpo Forestale dello Stato hanno stroncato un’attività illecita con al centro rifiuti speciali, anche pericolosi, che veniva svolta da diverso tempo da una famiglia di origine slava residente a Costa Serina. Le indagini, avviate tre mesi fa, sono state coordinate dal sostituto procuratore della Repubblica Carmen Pugliese, ed effettuate dai carabinieri di Zogno attraverso osservazioni, pedinamenti e controlli dei movimenti dei componenti della famiglia slava. Si è così arrivati a individuare la provenienza dei rifiuti, gestiti senza alcuna autorizzazione in materia e con conseguenze sull’ambiente. Rete di connivenze Infatti, secondo gli inquirenti, questa situazione è stata resa possibile da una vasta rete di connivenze, sia in Valle Serina sia nella media Valle Brembana, costituita da negozi di elettrodomestici, referenti di piazzole ecologiche e anche privati che volevano disfarsi di rifiuti elettrici, elettronici, di batterie e pneumatici per auto.

CONTINUA ARTICOLO »

Soffitto perde pezzi, allarme alla scuola di Ascensione

Costa Serina Non commentato »

Costa Serina – Lezioni sospese ieri alle scuole elementari e medie di Ascensione, frazione di Costa Serina. Lunedì pomeriggio è infatti caduta parte del soffitto lungo il corridoio al primo piano che ospita le aule delle scuole medie. Nessuna conseguenza grave a cose o persone ma, dopo un primo sopralluogo, è stata unanime la decisione, da parte del Comune e dell’istituto comprensivo, di sospendere le lezioni nella giornata di ieri, per poter permettere le operazioni di messa in sicurezza dell’area. Da oggi le lezioni nella scuola riprenderanno regolarmente.

CONTINUA ARTICOLO »

Presepe vivente ad Ascensione, antichi mestieri e 90 figuranti

Costa Serina Non commentato »

Costa Serina – Tocca quest’anno quota 20 edizioni la rappresentazione del presepe vivente di Ascensione, frazione di Costa Serina. L’appuntamento, che come da tradizione si terrà la notte della vigilia di Natale, porterà la frazione indietro in un viaggio alla riscoperta degli antichi mestieri. Saranno 90 i figuranti impegnati nel presepe vivente, che prenderà il via domani alle 22,45 dal campo da tennis di Ascensione e si snoderà lungo Ruspino e Cantone, due tra le zone più suggestive del paese. Nelle varie tappe in cui si snoda la rappresentazione, quest’anno sarà possibile anche vedere come un tempo si ricavava il miele e come si lavorava la lana per costruire i materassi, poi cuciti a mano.

CONTINUA ARTICOLO »

Imposte e scuole, scontro a Costa Serina

Costa Serina Non commentato »

Costa Serina – Dialogo, accertamento Ici e accorpamento delle scuole. Questi i tre argomenti che stanno scatenando un botta e risposta tra minoranza e maggioranza a Costa Serina. Attacca Umberto Cortinovis dell’opposizione: «La difficile situazione economica imporrebbe lo sforzo di cercare unità d’intenti ma la maggioranza evita il dialogo». Il sindaco Paolo Cortinovis replica: «In tre anni non ci è mai stato richiesto un incontro». Il secondo tema, già dibattuto anche durante i Consigli comunali, è l’inserimento nel bilancio 2011 della cifra di 35 mila euro come rimborsi derivanti dagli accertamenti sull’Ici. Spiega Umberto Cortinovis della minoranza: «In sede di approvazione del bilancio di previsione 2011 avevamo manifestato grosse perplessità sull’inserimento di un importo così elevato. Per dimostrare come le nostre dichiarazioni fossero fondate ci risulta che sia pervenuta, sempre per accertamenti risalenti al periodo in discussione, una richiesta di rimborso per circa 150 mila euro che, se meritevole di accoglimento, porrà in grave difficoltà il Comune».

CONTINUA ARTICOLO »