Serina – L’85ª edizione della Fiera zootecnica di si è confermata manifestazione dai grandi numeri: visitatori (qualche migliaio di intervenute); aziende (una ventina) di sei comuni della comprendendo Aviatico che aderisce all’Associazione manifestazioni agricole e zootecniche ente organizzatore della fiera; capi in concorso, oltre 350. E di grandi numeri si può parlare anche per i premi di categoria vinti dall’Azienda Quistini Michael di Alta di che ha letteralmente spopolato (così come già accaduto nella precedente edizione): si tratta di una azienda di media grandezza, con una cinquantina di capi che si è aggiudicata 7 primi premi dei dodici in palio, portando a casa il titolo di «reginetta» (Premio di ) con la manzetta Angela e ancora quello di «regina della mostra» (premio ) con Astrid detentrice pure del premio per la miglior mammella.

Ottima l’organizzazione coordinata dal presidente Franco Locatelli: positive le indicazioni espresse dal valutatore nazionale Anarb Alcide Patelli: alla giornata sono intervenuti il sindaco di Serina Michele Villarboito, il vicesindaco e l’assessore all’agricoltura della Comunità montana Orfeo Damiani. Tra le aziende premiate, con due primi premi spicca anche l’Azienda Tullio.

L’Eco di Bergamo

Le immagini della Fiera zootecnica di Serina