Dall’India all’Olanda torna a Lenna la sfida mondiale dei mungitori

Lenna Non commentato »

mungituraLenna – Lo scorso anno il successo, soprattutto mediatico, fu straordinario, con tv, radio e stampa di tutto il mondo. Domenica 20 settembre, all’agriturismo Ferdy di Lenna (Bergamo), si disputerà la seconda edizione del Campionato del mondo di mungitura a mano: una quarantina i concorrenti in gara, tra cui sei donne, provenienti da nove regioni italiane, ma anche da India, Romania e dall’Olanda. E proprio un olandese sarà probabilmente tra i protagonisti. Lui è Jan Roelof Spijkervet che, alla bellezza di 80 anni di età, dopo una vita ad allevare frisone e a falciare erba, dall’Olanda è arrivato in Val Brembana per rappresentare il suo Paese e una tradizione secolare, quella appunto dell’allevamento di vacche frisone. E forse anche per ricordare che, negli Anni Cinquanta, il campione in Olanda era lui, capace di mungere otto litri di latte in due minuti dalla sua bovina.

CONTINUA ARTICOLO »

Serina, allevatori pronti a raggiungere gli alpeggi

Serina Non commentato »

mucche-valserinaVal Serina – Gli alpeggiatori aderenti all’Associazione manifestazioni agricole e zoo-tecniche di Valle Serina hanno rinnovato la tradizione dell’incontro prima della salita al monte per la stagione della monticazione del bestiame. Il tempo dell’alpeggio sarà soltanto verso la fine di maggio, ma si deve preparare quanto servirà nella baita alpestre, al momento in cui si prenderà il cammino verso gli alti pascoli della montagna dove si trascorreranno tre mesi quasi in isolamento. Ecco perciò l’incontro che si svolge ogni anno ai primi di maggio a Serina, nella sede sociale. Si partecipa alla Messa e si riceve il viatico del sacerdote per il lungo peregrinare estivo nei pascoli.

CONTINUA ARTICOLO »

Sfida del gusto fra gli agriturismi, trionfa “Alle Baite” di Branzi

Branzi Non commentato »

agriturismo5Branzi – La terza edizione del Concorso gastronomico «Il piatto di Campagna Amica» organizzato da Terranostra-Coldiretti ha visto la partecipazione di dieci aziende agrituristiche associate a Terranostra che si sono impegnate nella preparazione del miglior «primo piatto». La gara si è svolta nella sede dell’Abf di via Gleno a Bergamo. Difficile anche quest’anno è stata l’assegnazione della «Pentola d’oro» messa in palio da Pentole Agnelli di Lallio. Dopo una attenta valutazione, la giuria ha premiato i «Maltagliati di farina di castagne» dell’Agriturismo Alle Baite di Branzi. Si tratta di una rivisitazione dei pizzoccheri valtellinesi, utilizzando materie prime tipiche della Val Brembana come il formaggio di Branzi di media stagionatura, le patate di Carona, il burro di malga, coste bianche e farina di castagne. La titolare dell’agriturismo (e cuoca) è Roberta Ceruti, con la collaborazione dei genitori Silvano e Lucia.

CONTINUA ARTICOLO »

Alta Valle Brembana, i prodotti tipici si scoprono con le ciaspole

-La Valle Brembana Non commentato »

Ciaspole-Avaro32Ciaspole in Valle Brembana – In estate è un luogo di villeggiatura allietato da una miriade di manifestazioni per tutti i gusti, durante la stagione invernale la montagna è attiva con attività che vanno oltre lo sci. Ecco quindi che l’Alta Valle Brembana, poco distante da Bergamo, è meta per tutti gli appassionati che vogliano dedicarsi al pattinaggio, allo sci di fondo o allo sci alpinismo e, soprattutto, per chi ama intraprendere escursioni con le ciaspole. L’occasione giusta è Ciaspolando con Gusto, l’iniziativa che unisce il piacere di una passeggiata sulle ciaspole alla possibilità di degustare e acquistare i prodotti della Valle direttamente dai produttori.

CONTINUA ARTICOLO »