Laboratori creativi per conoscere la meraviglia Expo

Mezzoldo Non commentato »

UNICEF-Mezzoldo75Mezzoldo – Apprendere attraverso l’esperienza è il criterio che guida il progetto presentato per l’Expo di Milano 2015 dal rifugio «Madonna delle Nevi» di Mezzoldo (in Alta Valle Brembana) che, in collaborazione con il gruppo «Goo – Guardare oltre l’ovvio», propone per bambini e ragazzi – a partire dalla scuola dell’infanzia fino ad arrivare alla scuola secondaria di primo grado – una serie di laboratori creativo-esperienziali. Vivere una vacanza di una o più giornate in montagna non significa solamente relax e aria pura.

CONTINUA ARTICOLO »

Lezione di storia e natura, in 900 a Ca’ San Marco

-La Valle Brembana Non commentato »

UNICEF-Mezzoldo61Alta Valle Brembana – Scuola, montagna e solidarietà. I tre elementi insieme funzionano e lo ha dimostrato l’iniziativa vissuta ieri da circa 900 ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado che, accompagnati dai loro insegnanti, hanno raggiunto in pullman la Ca’ San Marco per una giornata particolarmente interessante. Il progetto è stato ideato e realizzato dal Comitato provinciale di Bergamo per l’Unicef e dal Cai Alta Valle Brembana e già da quattro anni raduna centinaia di studenti per un approccio con l’ambiente della montagna e per un’iniziativa di solidarietà.

CONTINUA ARTICOLO »

Serata del Ricordo organizzata dal locale Gruppo Alpini

Piazza Brembana Non commentato »

Piazza Brembana – Si è svolta Sabato 4 febbraio presso il cinema/teatro di Piazza Brembana la preannunciata “Serata del Ricordo” organizzata dal locale Gruppo Alpini. Nonostante il freddo, la sala si è riempita di un numeroso pubblico confluito da tutta l’Alta Valle. Appuntamento ormai tradizionale, che precede le due giornate di Sabato e Domenica prossima in occasione del Raduno Alpino abbinato alla 41a edizione del Trofeo Nikolajewka.

CONTINUA ARTICOLO »

Rischia d’estinguersi il 60% della flora delle Orobie

-La Valle Brembana Non commentato »

Il Parco delle Orobie Bergamasche, nell’ambito della nona edizione di Bergamoscienza e in collaborazione con il Cai di Bergamo e il Cai Alta Valle Brembana, ha organizzato una giornata dedicata alle conseguenze dei cambiamenti climatici sull’ecosistema delle Alpi. Mercoledì 12 ottobre al Palamonti alcuni dei maggiori esperti italiani, da anni impegnati nello studio delle variazioni degli ecosistemi nel territorio alpino, insieme ai referenti del progetto internazionale GLORIA , condotto dal Parco delle Orobie Bergamasche, l’Università degli Studi di Pavia, il WWF e il Centro Meteo Lombardo, si sono confrontati sugli spostamenti della flora che da millenni abita la più imponente catena montuosa italiana.

CONTINUA ARTICOLO »