Brembilla gemellato con i francesi di Nantua

Brembilla Non commentato »

Brembilla – Da sabato scorso il comune di Brembilla è ufficialmente gemellato con Nantua, cittadina francese del distretto di Rhone-Alpes, in passato terra di emigrazione brembillese. È stato un fine settimana di festa con tutta la comunità impegnata, in occasione anche del patrono Sant’Antonio: con gli stand degli industriali (per «Brembilla produce»), degli artigiani, gli allevatori con gli animali della fattoria, i maestri di sci e gli ambulanti. Tanti gli eventi, dal palo della cuccagna alle mostre, dai concerti alle fontane danzanti. Una festa realizzata anche con il contributo europeo di 15 mila euro del programma «L’Europa per i cittadini».

CONTINUA ARTICOLO »

Brembilla, gemellaggio con i francesi di Nantua

Brembilla Non commentato »

Brembilla – Dopo i festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia, Brembilla si prepara a vivere un altro evento in grande stile. Quest’anno la tradizionale festa di Sant’Antonio, infatti, si arricchisce del gemellaggio ufficiale col paese francese di Nantua, terra di emigrazione brembillese (4.000 abitanti, regione Rodano-Alpi). Al termine di visite reciproche, i legami sono sempre diventati più forti, fino alla proclamazione ufficiale del gemellaggio che verrà sancita nel corso della festa più importante per i brembillesi (che ha avuto il contributo dell’Unione europea).

CONTINUA ARTICOLO »

Festa di Sant’Antonio e il gemellaggio tra Brembilla e Nantua

Brembilla Non commentato »

Dopo il grande successo dell’edizione dello scorso anno, che ha visto a Brembilla la presenza di migliaia di persone, nel 2011 la tradizionale festa di Sant Antonio a Brembilla si riconferma come uno dei più importanti eventi dell’estate in val Brembilla e Val brembana, con importanti conferme e novità interessanti per i residenti e per tutti i turisti. Quest’anno alla festa del santo patrono “Sant’Antonio”, una tradizione che si perde nei secoli, si associa anche l’importante iniziativa del gemellaggio tra il paese di Brembilla e la località francese di Nantua, legata al territorio per la numerosa emigrazione di brembillesi della seconda metà del novecento.

CONTINUA ARTICOLO »

Sant’Antonio Abbandonato, celebrazioni per il patrono

Brembilla Non commentato »

Iniziano oggi a Sant’Antonio Abbandonato di Brembilla, le celebrazioni per il patrono Sant’Antonio. Si tratta di un appuntamento sentito, meta da sempre, di pellegrinaggi a piedi, sia dal versante brembillese sia da quello zognese. La festa patronale si lega, inoltre, a una serie di devozioni che continuano a perpetuarsi negli anni e si legano alla tradizione contadina: la benedizione e distribuzione dei piccoli pani non lievitati e del sale – a difesa della salute degli animali – dello spago e delle immagini del santo da appendere sulla porta d’entrata delle stalle.

CONTINUA ARTICOLO »