Foppolo – Vuoi per una settimana o anche solo tre giorni nel comprensorio di Brembo Ski (Foppolo, San Simone e Carona)? Salire fin lassù tutti i giorni e poi tornare a casa (a meno che abiti nelle vicinanze) in questi giorni proprio non conviene. fermarsi. Da ieri e fino al 22 gennaio chi soggiorna in e residence del comprensorio (compreso ) avrà lo skipass gratis. Un esempio: sette giorni in residence con skipass costano 169 euro. Acquistando, invece, solo lo skipass plurigiornaliero il costo è di 107 euro a cui però andrebbe aggiunta la benzina per il viaggio quotidiano da casa. Rigirando l’offerta, in pratica, è come pagare lo skipass e avere l’alloggio gratuito.

Altro esempio: in albergo per sette giorni, a mezza pensione, sciando gratis, a soli 267 euro, meno di 40 euro al giorno. «Prezzi stracciati», dicono dal comprensorio, per far arrivare sulla più gente possibile (dettagli su www..it). E le prime settimane bianche sono partite.

funzionante
Il «Free ski», per la prima volta applicato nel comprensorio di Brembo Ski, arriva durante un anno iniziato tardi e con mille difficoltà: poca neve, temperature alte e, da alcuni giorni, vento forte. Che sabato scorso ha mandato in tilt la seggiovia del Valgussera. «Una stagione difficile, sotto tanti aspetti – dice Andrea Bosco, responsabile marketing della società di gestione degli di risalita –. Prima la mancanza di neve, poi la difficoltà di produrre anche quella artificiale per il caldo. Ancora in questi giorni, la mattina, la temperatura era di 4 gradi sopra lo zero. Nel 2010 avevamo aperto il 26 novembre, nel 2011 abbiamo dovuto attendere il 17 dicembre. Poi ci si è messo il vento. La nevicata del 2 gennaio scorso sembrava aver risolto un po’ di problemi, invece il vento ha spazzato via 20 centimetri di neve». E tra venerdì e sabato scorsi sono arrivate le raffiche a 200 chilometri orari che hanno seriamente danneggiato la seggiovia del Valgussera, impianto che consente il collegamento tra Carona e Foppolo.

«Free ski» anche a marzo
«La seggiovia è stata comunque ripristinata a tempo di record – dice Bosco – e oggi funziona regolarmente, con tutte le condizioni di sicurezza. Per quantificare i danni e ripararla completamente, però, dovremo attendere ancora alcuni giorni. Ora confidiamo in nuove nevicate per migliorare le piste. Gli sciatori, comunque, sono stati avvisati alle biglietterie che, per esempio, la pista del Conca Nevosa non è in condizioni perfette». Lo scorso sabato comunque ha segnato il boom da inizio stagione, con 4.000 presenze circa a Foppolo. E ora si parte con il «Free ski», nel tentativo di portare più sciatori possibili, in un periodo tradizionalmente con minore affluenza. L’offerta sarà poi replicata dal 17 marzo al 1° aprile.

Giovanni Ghisalberti – L’Eco di

Alberghi, Hotel, Appartamenti, ResidenceManifestazioni ed eventi a Foppolo
Fotografie immagini di FoppoloScialpinismo
Alberghi sciare in Valle BrembanaEscursioni itinerari a Foppolo

www.foppolo.orgalberghi.foppolo.orgnews.foppolo.orgwebcam.foppolo.orgforum.foppolo.orgwww.foppolo.bizfotografie.foppolo.bizappartamenti.foppolo.bizimpianti.foppolo.biz