San Pellegrino Terme – Quattro prestigiosi studi di architettura, tra i quali ci sono il progettista del Campus di Google negli Stati Uniti e quello del Padiglione Zero di , si sfideranno per realizzare il nuovo stabilimento di Ruspino – (), dove da più di 100 anni viene imbottigliata l'acqua S.. L'obiettivo del nuovo progetto, spiega la stessa azienda, è quello di «rendere il sito produttivo ancora più performante per sostenere il business dell'azienda nei prossimi anni, migliorare il luogo di lavoro per i dipendenti e armonizzare l'estetica al territorio circostante con la dovuta attenzione all'impatto ambientale».

A sfidarsi nella progettazione saranno lo studio danese Big, noto per la Serpentine Gallery a Londra e la progettazione del Google Campus; lo studio aMDL di Michele De Lucchi, invece conosciuto per i numerosi oggetti di design esposti al Moma di New York e per il Padiglione Zero; lo studio Mvrdv si è invece occupato della Market Hall a Rotterdam e El Mirador a , mentre lo studio Sn?hetta è celebre per aver progettato il Memoriale dell'11 settembre al World Trade Center di New York e per il Moma di San Francisco. Il progetto migliore sarà selezionato entro fine settembre: «La nuova casa dell'acqua minerale S.Pellegrino – ha concludo Stefano Agostini, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo – è destinata a diventare il nostro biglietto da visita e ad accogliere visitatori provenienti da tutto il mondo. Siamo convinti che rappresenti un esempio concreto della nostra filosofia di creazione di valore condiviso, sviluppando benefici tangibili per le nostre , il territorio e l'economia».

Corriere della Sera

Hotel, Alberghi e Appartamenti San Pellegrino Terme Fotografie San Pellegrino Terme
Escursioni Manifestazioni I Tesori del Liberty Cartoline antiche