Gennaio per le nostre Orobie, non è stato generoso di precipitazioni nevose. Le Alte pressioni, dopo la lunga assenza dei mesi scorsi, hanno “dominato” la scena orobica. Le precitazioni intense, nevose anche al piano, rimangono solo un ricordo dell’anno trascorso. La situazione barica, non depone a breve termine, per precipitazioni nevose rilevanti. Mentre l’ Alta pressione nord atlantica si estende verso la Penisola scandinava, un’ intensa zona depressionaria è presente tra nord/ Africa e Spagna. Questa configurazione favorirà verso le nostre Orobie, l’afflusso di correnti orientali, più intense nella giornata di Venerdì, in concomitanza di un fronte instabile. Fino a Sabato, qualche debole precipitazioni nevosa, sopratutto per effetto stau, potrebbe interessare le Orobie, fino al piano. Domenica, precipitazioni deboli al primo mattino, assenti dalla tarda mattinata.

IN DETTAGLIO IL DEI PROSSIMI GIORNI.

VENERDI’ 28 GENNAIO
Coperto con deboli preciptazioni, debole, anche mista a pioggia, a partire dai 400 metri. Nuvoloso in serata. Temperature massime stazionarie, comprese tra 5/6°C. Minime in aumento, comprese tra -1/ 2°C – Zero termico attorno a 800 metri, venti deboli da Sud/ est.

SABATO 29 GENNAIO
In prevalenza molto nuvoloso o coperto, precipitazioni assenti. Temperature in calo, massime comprese tra 3/6°C, minime tra -3/+1°C. – Zero termico attorno a 600 metri, venti moderati da est nei fondi valli, da Nord/ est su Orobie.

DOMENICA 30 GENNAIO
Precipitazioni deboli all’alba, debole nevischio fino ai fondi valle, rasserena a partire dal primo pomeriggio. Temperature stazionarie, massime comprese tra 3/ 6°C, minime tra -2/ +0°C – zero termico in risalita fin verso i 900 metri. Venti inizialmente da Est/ nord/ est, assenti dal pomeriggio, provenienti da nord/ ovest in serata.

TENDENZA : DA LUNEDI’ 31 GENNAIO a MERCOLEDI’ 2 FEBBRAIO
Generalmente poco nuvoloso, foschie nei fondivalle, precipitazioni assenti, temperature massime in lieve aumento.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo