bernigoloMoio dè Calvi – È stato approvato martedì, durante la Conferenza di Servizi, il Piano Operativo per il recupero dell’invaso Bernigolo. Il lago, situato lungo l’asta del nel Comune di Moio de’ in , attende da tempo interventi radicali di pulizia e recupero di capacità. Infatti dei circa 520 mila metri cubi potenziali di acqua che potrebbe contenere, ne raccoglie in realtà solo 120 mila a causa del progressivo e naturale deposito di materiali, che ne hanno compromesso non solo gli utilizzi, ma anche gli aspetti ambientali e di . I lavori potranno prendere il via il prossimo autunno (alcuni interventi richiedono infatti particolari condizioni meteoclimatiche per essere realizzati) e il costo dell’intera operazione sarà a carico di ENEL. 

Già dal 2007 i numerosi enti coinvolti (Comuni, Regione, Provincia, ARPA, Consorzio di Bonifica della Media Pianura ) avevano approvato un progetto di gestione presentato da ENEL per riportare la capacità di invaso ad almeno 300 mila metri cubi, ma la complessità e l’evoluzione della normativa di settore hanno via via comportato l’aggiornamento del progetto e delle prescrizioni tecniche espresse dagli enti competenti.

NEWS

http://forum.valbrembanaweb.com/novita-valle-brembana-f52/lago-del-bernigolo-fogna-cielo-aperto-t6582.html