Primo appuntamento degli Alpini in Alta Valle Brembana, dopo l’Adunata Nazionale che si è svolta a lo scorso mese di maggio. Il di Olmo al ha organizzato in modo encomiabile un raduno di Penne Nere in occasione dell’inaugurazione della nuova Sede e nel ricordo del 61° anniversario di fondazione avvenuto nel 1949. Fu infatti per merito dei Soci: Pianetti Vito, Regazzoni Bono, Rovelli Antonio, Pianetti Pietro e Gianati Lucio che i gli Alpini ebbero a ricostituirsi in Gruppo autonomo, dopo il secondo conflitto mondiale. Gli Alpini di Olmo al , vedono oggi realizzarsi un sogno dopo anni di lavoro per la realizzazione della loro nuova Sede.

Già al mattino presto, una delegazione formata da rappresentanti della Sezione di Bergamo e da Autorità militari e civili, hanno raggiunto Piazzolo (gli Alpini di questo paese sono aggregati al Gruppo di ), accolti dal Sindaco Ernestina Molinari e dalla popolazione che ha partecipato all’omaggio ai Caduti.

La manifestazione è proseguita a Olmo al Brembo, dove dopo l’ammassamento, gli Alpini insieme alle Autorità e ai bambini delle scuole elementari, hanno sfilato lungo le vie del paese accompagnati dal suono della Fanfara della Brigata Tridentina che già da ieri era presente in paese. Fra le Autorità convenute oltre al Sindaco di Olmo Sergio Amboni, il Presidente della , il Comandante della Sazione dei Carabinieri di M.llo Giovanni Martelengo, il Comandante della Forestale di Bruno Paternoster, il Vicepresidente della Sezione ANA di Bergamo Giorgio Sonzogni con i Consiglieri Gotti Massimo, Quarteroni Giancarlo ed Enrico Tiraboschi ed i Coordinatori di Zona Caludio Bianchi e Giovanni Curti. E’ intervenuto inoltre il Presidente della Sezione ANA di Savona, Gian Mario Gervasoni, originario di .

Diversi i Sindaci o Amministratori dell’alta Valle che hanno sfilato con la fascia tricolore e numerosi gagliardetti in rappresentanza dei Gruppi Alpini, giunti anche da fuori valle. Presso il monumento dei Caduti l’alzabandiera e la deposizione della corona d’alloro; quindi nella chiesa parrocchiale, la S. Messa celebrata dal Parroco don Pierantonio Spini. Al termine della cerimonia, si è raggiunto il piazzale antistante la nuova Sede, dove si sono tenuti i discorsi ufficiali; primo fra tutti quello del Capo Gruppo Mauro Regazzoni che ha avuto parole di elogio e ringraziamento per i suoi Alpini e tutti quelli che si sono impegnati oltre che per la realizzazione della Sede, anche per l’organizzazione della festa. Particolarmente toccante l’omaggio ai due Reduci di Russia: Carlo Donati (ritirato dalla figlia in quanto convalescente) e Pasquale Paleni, perfettamente in forma.

Interventi del Sindaco, del Presidente dell Comunità Montana e del Vicepresidente Giorgio Sonzogni, che a nome del Consiglio Sezionale ha premiato
il Capogruppo Mauro Regazzoni per la solerzia e passione con le quali da anni guida il Gruppo Alpini. La manifestazione si è conclusa con la benedizione della nuova sede, della quale potrà certamente beneficiare tutta la popolazione di Olmo al Brembo. Complimenti dunque agli Alpini di Olmo per l’ottima riuscita della festa e un arrivederci a Piazza Brembana il prossimo 29 agosto per le celebrazioni dell’85° di fondazione del Gruppo Alpini Alta Valle Brembana, costituitosi il 29 novembre 1925.

Roberto Boffelli

Gallery fotografica dell’Inaugurazione Sede Alpini di Olmo al Brembo