piste-foppoloOperai al lavoro per la stagione invernale: oltre al tracciato, in realizzazione la rete d’innevamento artificiale. I Comuni interessati alle opere hanno investito 8 milioni di euro nel rilancio dell’intero comprensorio Brembo Ski. Alta – Estate, tempo di sci. No, nessun refuso. In alta Brembana, mentre ci si fa in quattro per rendere piacevoli le vacanze dei turisti, si pensa già alla stagione invernale. Anzi, non solo ci si pensa ma ci si lavora materialmente.

Decine di operai e tecnici sono all’opera da agosto sulle piste a Foppolo per il completamento delle grandi opere che, dalla prossima stagione invernale, faranno compiere al comprensorio Brembo Ski un ulteriore salto di qualità.

Sono fondamentalmente due le principali novità per gli appassionati della neve: si tratta di una nuova pista sul monte e del completamento dell’innevamento artificiale sul collegamento sciistico Foppolo-Carona. Si chiamerà Nif il tracciato completamente nuovo che, per circa un chilometro e mezzo, scenderà dal monte , con una larghezza media di oltre 70 metri e un dislivello di 410 metri. Una pista degna di attenzione da parte dei dilettanti e dei professionisti, in quanto le sue caratteristiche tecniche la renderanno adatta anche a gare di carattere nazionale e internazionale.

Lavori alla rete di innevamento

Nella zona di collegamento fra Foppolo e Carona prosegue l’intervento di completamento della posa dei tubi per ampliare la rete di innevamento già esistente. A lavori conclusi, nella prossima stagione invernale sarà possibile utilizzare il passaggio di collegamento anche in periodi di scarse precipitazioni nevose, grazie alla copertura totale resa possibile dall’innevamento artificiale.

Uomini al lavoro anche per le piste Pitarocca e Canalino che partono dal Montebello a quota 2.100, dove viene preparato il terreno in modo adeguato e dove vengono posizionati pali e reti di . Presto saranno avviati gli interventi sulla stazione di , che riguarderanno l’ampliamento delle piste e l’innevamento artificiale. Il rilancio dell’intero comprensorio sciistico Brembo Ski ha richiesto ai Comuni di Foppolo, Carona e un investimento di oltre 8 milioni di euro, uno dei maggiori investimenti nella provincia di Bergamo e fra i più importanti degli ultimi anni nell’intero arco alpino.

Pronti al rilancio del comprensorio

Quanto ora è in corso a Foppolo – spiega Giuseppe Berera, sindaco del paese e presidente della società Brembo Superski – rappresenta uno dei passi che ci condurranno al completamento di quanto iniziato nell’autunno dello scorso anno. Il notevole ampliamento e miglioramento dei tracciati sciabili, la riqualificazione degli di risalita, la messa in sicurezza del territorio e la capillarità della rete di distribuzione idrica per la neve artificiale sono gli aspetti fondamentali di questo progetto di rilancio che porterà ulteriore prestigio al nostro comprensorio. Già le prime opere dello scorso anno hanno certamente incontrato il favore dei turisti e quanto eseguito ci ha permesso di acquistare una certa credibilità sia fra gli che fra gli operatori del settore». Brembo Ski ha voglia di crescere e di far conoscere le sue potenzialità. L’avvio della stagione, ai primi di dicembre, è ancora lontano e non è detto che le sorprese finiscano qui.

– L’Eco di Bergamo

forum.valbrembanaweb.com/stazioni-ski-valle-brembana-f78/bremboski-foppolo-carona-san-simone-t1239-963.html

ALBERGHI HOTEL APPARTAMENTI FOPPOLO
FOTOGRAFIE IMMAGINI DI FOPPOLO
ALBERGHI SCIARE IN VALLE BREMBANA BERGAMO