Brembana – Finalmente la neve in alta quota. E i fiocchi caduti l’altra notte, circa 20-30 centimetri, hanno consentito a Piazzatorre di aprire ufficialmente la stagione sciistica. Da ieri si scia sulle piste Panoramica e Gremei grazie alle due seggiovie Gremei 1 e Gremei 2, in (aperto, quindi, anche il rifugio Gremei). E da oggi si scierà anche in Torcola Soliva, grazie alla seggiovia del Troacchio. Comprensorio unito, quindi, grazie allo skiweg che collega e Soliva. E per l’avvio di stagione lo skipass giornaliero è scontato a 20 euro.

Da oggi apre anche la nuova seggiovia quadriposto della Val , nel comprensorio di Brembo Ski (Foppolo, Carona e San Simone). L’impianto va a sostituire i due skilift «Terre rosse», che partivano dalla conca della Val e arrivavano al rifugio Mirtillo e «pensiona» definitivamente anche il «Conca Nevosa», che dal Mirtillo portava oltre i 2.100 metri di quota. «La neve tanto attesa è arrivata – dicono da Brembo Ski – anche se in misura minore rispetto alle aspettative e con centimetri di neve andati persi per colpa del forte vento che ha raggiunto i 70 chilometri orari fino alla mattina. I tecnici hanno lavorato, ininterrottamente tutto il giorno, per preparare al meglio la pista Terre Rosse al servizio della prima seggiovia quadriposto ad agganciamento automatico del comprensorio».

Da oggi quindi, a Foppolo e Carona sono aperte le seggiovie Paese, IV Baita, Montebello, , Conca Nevosa, Alpe Soliva e il tappeto Bimby oltre al nuovo tappeto in zona Foppelle. A San Simone in esercizio le sciovie Arale e e le seggiovie Colla e Camoscio con le rispettive piste. Il comprensorio ha registrato un grande afflusso di sciatori durante le festività natalizie, nonostante le bizze del tempo, con punte di 4.500 primi ingressi nella giornata del 31 dicembre.

In alta Valle Brembana si scia, da dicembre, anche nel comprensorio di -Piani di Bobbio (da oggi resta chiuso un solo impianto), mentre è ancora fermo l’impianto di risalita a -Piani dell’Avaro. Ieri la neve scesa è stata spazzata via dal vento (sono però aperti i rifugi). Passando in Val Serina sono aperti entrambi gli impianti, quello di Alta (gestito dalla società Costa Nebel) e della Conca dell’Alben (gestito da quest’anno dallo Sci club Val Serina). Sono aperte, infine, le piste per lo sci di fondo di Roncobello, , Alta e Piani di Bobbio.

Giovanni Ghisalberti – L’Eco di Bergamo

 LIVE – gli impianti aperti in Valle Brembana

Alberghi, pizzerie, ristoranti, appartamenti a Piazzatorre
Fotografie immagini di Piazzatorre
Escursioni sui sentieri di Piazzatorre
Manifestazioni a Piazzatorre in media Valle Brembana
Sciare a Piazzatorre sulle Torcole