emigranti-brembillaIl gruppo « e amici della storia» di Brembilla organizza, da domani a domenica 6 settembre «Emigranti – Ricordi, storie e volti, del nostro passato», allestita in collaborazione col Comune e la parrocchia di nella sala parrocchiale posta sul sagrato. «Per questo evento – spiega Alessandro – sono state raccolte più di 150 che vanno dalla fine dell’Ottocento ai primi anni Settanta.

Inoltre sono esposti anche numerosi documenti storici interessanti, vecchi passaporti, permessi di soggiorno e di lavoro, lettere e corrispondenze di emigranti che raccontano la loro vita e numerosi oggetti utilizzati dai brembillesi per lavorare.

In particolare molti strumenti sono di boscaioli e carbonai, le due professioni principali di coloro che emigravano in cerca di lavoro. Non mancano comunque anche altre professioni, come contadini, spaccapietre, minatori, lavoratori edili sulle strade e sulle ferrovie d’Oltralpe e infine anche operai nelle fabbriche svizzere di orologi». La mostra rimarrà aperta da domani a domenica e dal 3 al 6 settembre dalle 20,30 alle 23. L’ingresso è gratuito.

L’Eco di

Alberghi, ristoranti e Appartamenti BrembillaFotografie Brembilla
EscursioniManifestazioniCartoline antiche