Per tutto settembre ospita l’iniziativa «Sapori d’autunno». Da oggi al 30 settembre, cinque ristoratori del paese sono impegnati, pranzo e cena, a offrire i prodotti gastronomici locali. Il denominatore comune è il di Camerata che, come si legge nel depliant, «è il più gustoso, il più profumato e il più saporito». Il , quindi, sarà servito nei diversi piatti che compongono il menu fisso di 22 euro.

Una formula che il sindaco Gianfranco Lazzarini intende realizzare l’anno prossimo: «Lo scopo è la valorizzazione delle risorse gastronomiche del paese che, potenzialmente, sono di altissima qualità – dice –. Soprattutto il nostro fungo, che tutti conoscono e apprezzano». E il 2 e 3 ottobre appuntamento con la prima sagra delle .

L’Eco di Bergamo

Alberghi, Ristoranti e AppartamentiFotografie Camerata CornelloEscursioniManifestazioniCartoline anticheIl Borgo del Cornello dei TassoIl Borgo del BrettoMuseo dei Tasso