braccaCon Muttoni si investe sul turismo. Si caratterizza come una Giunta giovane e per tre quinti al femminile quella che guiderà l’amministrazione comunale di Bracca per i prossimi cinque anni. A comporla infatti, insieme al neoeletto sindaco Giovanni Marco Muttoni – che guidava la lista «Insieme per » – sono stati nominati Erica Rondi (vice sindaco che avrà anche le deleghe ai Servizi sociali e all’Istruzione pubblica) e tre trentenni: Margherita Molinari (assessore a Cultura, Turismo, e Artigianato), O’Brian (Lavori pubblici ed Edilizia privata) e Alessandra Cattadori (assessore esterno allo Sport e al Tempo libero).


Le nomine sono state ufficializzate nel corso della seduta del primo Consiglio comunale tenutosi dopo le elezioni, che hanno visto la vittoria della lista guidata da Muttoni nei confronti del gruppo «Uniti per Bracca», capeggiato da Giuseppe Gentili.

Inizio questo mandato amministrativo – ha detto il sindaco Muttoni aprendo il suo discorso di insediamento – ringraziando i cittadini di Bracca che hanno accordato di nuovo la loro fiducia al nostro gruppo, che vuol continuare ad amministrare proseguendo con impegno, coerenza e chiarezza nel percorso che ha già caratterizzato i precedenti dieci anni. Nel nostro programma si darà particolare importanza al rilancio turistico, iniziando con la riqualificazione dell’albergo “ Bracca”, e occupazionale, andando a sostenere le attività commerciali e artigianali presenti sul nostro territorio: per tutti questi compiti abbiamo istituito un apposito assessorato.

Non sprecheremo le esigue risorse in investimenti inutili e lavoreremo in funzione dello sviluppo sostenibile e della cura attenta ai punti cardine della nostra società: famiglia, servizi, lavoro, l’aiuto alle fasce più deboli della popolazione e il sostegno all’imprenditoria locale». «Il nostro lavoro per il futuro – ha concluso il primo cittadino di Bracca Muttoni – comincia già da oggi».

Davide Cortinovis