Inaugurata a maggio, oggi parte il servizio. L’assessore: un riferimento per la bassa . Apre domani a Bracca la nuova biblioteca, ricavata nell’edificio comunale posto nei pressi della chiesa parrocchiale. Sarà l’unica biblioteca della bassa Serina, quindi al servizio anche dei Comuni di e . Inaugurata lo scorso maggio, in questi mesi l’Amministrazione comunale ha provveduto a catalogare il patrimonio librario e a individuare una persona che potesse gestire il servizio.

«Volevamo qualcuno che, oltre ad aprire e chiudere i locali – spiega l’assessore alla Cultura e al turismo Margherita Molinari – fosse anche appassionato di lettura. E poi abbiamo dovuto fare un lavoro di catalogazione dei volumi, mentre da poco abbiamo acquistato altri libri». A gestire la biblioteca sarà Carmelina Noris, pensionata di , che sarà supportata dalla commissione biblioteca, composta da sei , e dalla commissione giovani.

«Saranno loro – prosegue Molinari – a promuovere iniziative varie, da incontri con gli autori, a corsi e concerti. L’obiettivo è quello di fare della biblioteca non solo un luogo per il prestito dei libri ma anche un punto di incontro e di scambi culturali per tutti. Abbiamo anche stipulato una convenzione con l’: le attività svolte in biblioteca dai volontari varranno come credito formativo».

«Bracca ma anche la bassa – continua l’assessore alla Cultura – da anni non avevano a disposizione una biblioteca. Sarà, quindi, un servizio importante anche per i Comuni vicini di Algua e Costa Serina». La biblioteca, che dispone anche di due postazioni pc con collegamento gratuito a Internet e uno spazio per i bambini, si trova al primo piano dell’edificio comunale, recentemente ristrutturato, posto nei pressi della parrocchiale (al piano terra, invece, si trova la sala delle associazioni, già utilizzata). Aderisce, inoltre, al sistema bibliotecario intercomunale dell’area Nord-Ovest e alla rete bibliotecaria della .

Sarà aperta ogni lunedì e venerdì, dalle 14,30 alle 17,30, e la domenica dalle 9 alle 11. «L’apertura domenicale – conclude l’assessore Molinari – è stata decisa per favorire bambini e famiglie. In quell’orario la biblioteca potrebbe diventare un luogo d’incontro per genitori e figli, magari dopo la celebrazione della Messa».

L’Eco di Bergamo

Agriturismo, Bed and Breakfast, appartamenti a Bracca
Fotografie immagini di Bracca
Escursioni sui sentieri di BraccaManifestazioni ed eventi a Bracca