Cisanese – : 0 – 1
La corazzata di Fracassetti è inarrestabile: gol di Magoni. Per la Cisanese, poco incisiva in attacco, una resa con onore. Prosegue la marcia della corazzata Valle Brembana che espugna Cisano e conquista la decima vittoria su dieci gare. Cifre impressionanti, se si considerano anche i 19 gol fatti e i 5 subiti. La Cisanese non ha demeritato, ha lottato anche in inferiorità numerica, creando anche alcune occasioni gol ma è apparsa debole in attacco. Nel primo quarto d’ora i locali sono più vivaci: al 7′ Galbusera centra dalla sinistra, Maffeis di tacco indirizza a Vanotti che calcia a rete, il tiro è deviato da Persico. Al 9′ indecisione della difesa ospite, Galizzi e Moretti non si intendono, ma nessuna punta bianconera ne approfitta. Al 15′ altra bella combinazione tra Maffeis, Corti e Galbusera, il cui tiro finisce a lato.

Gli ospiti sembrano attendere l’occasione buona. Al 42′ sontuoso scambio tra Rovaris, Brembilla e Magoni che, defilato, impegna Pozzoli. Sul conseguente corner Magoni di testa sorprende tutti e sigla il gol vittoria. Nei minuti finali occasioni gol per entrambe le squadre: i valligiani potrebbero raddoppiare con Colleoni che, con un delizioso pallonetto, scheggia la traversa. I locali per due volte sfiorano il pareggio: prima con Barbugian ma il colpo di testa è centrale, poi con un colpo di testa in tuffo di Galbusera ma Moretti blocca. Locali in dieci al 8′ della ripresa per l’espulsione di Riva. Nonostante il rosso, la Cisanese esercita un predominio territoriale che la porta vicina al pareggio con punizioni di Maffeis, Barbugian di testa a lato e al 23′ la grande occasione di Grigis che salta un avversario e tira ma Moretti respinge, arriva Galbusera e il tiro è respinto da Galizzi.

Mario Ferrari – L’Eco di Bergamo