Taleggio – Completare la che conduce al rifugio di Taleggio. È stato deciso in Consiglio comunale di Taleggio, il sindaco ha spiegato l’intervento che sarà completato entro l’inizio dell’estate.
L’importo dei lavori è di 103 mila euro, e prevede la realizzazione di una strada rurale di 350 metri (in parte già esistente) che permetta di raggiungere il rifugio con fuoristrada. «Non vogliamo trasformare la in un luogo raggiungibile da tutti con un mezzi privati – ha detto il sindaco – ma permettere il transito solo per reali necessità, come le scorte al rifugio o garantire il trasporto ai disabili».


Fra gli obiettivi dell’intervento, anche quello di regolamentare l’accesso al rifugio con automezzi. Ora esiste una strada sterrata che termina poco distante dalla struttura: per raggiungere il rifugio ognuno improvvisa un percorso attraverso prati o mulattiere. «Ora garantiremo un’unica via di accesso», ha detto Mazzoleni. In Consiglio anche due interpellanze dalla lista «Insieme». La prima sul collaudo dei lavori nel borgo Santa Rosa. Ha detto Pietro capogruppo della minoranza: «Tutto il centro doveva essere realizzato in acciottolato, invece lo è solo in parte». Per l’amministrazione invece i lavori sono stati eseguiti come da progetto. Linea comune invece per la seconda interpellanza su una fattura di circa 50 mila euro non pagata da Uniacque ed emessa a gennaio. «Cinquantamila euro sono importanti per un comune come il nostro – dice –. Cerchiamo di ottenere il prima possibile questi rimborsi». «Solleciteremo Uniacque», ha risposto Mazzoleni.

L’Eco di