Dossena, 50 anni con il tamburello Festa e premiazioni

Dossena Non commentato »

Dossena – Il nome di Dossena è sinonimo di esperienza, qualità e serietà nell’ambiente tamburellistico. In questo paese lo sport del tamburello è un fatto consolidato tant’è che la stragrande maggioranza degli abitanti ne conosce le regole, i segreti e gli umori. La società locale annovera una infinità di vittorie in tantissime manifestazioni da farne una delle più titolate tra quelle della nostra provincia. A Dossena insomma, il tamburello trova una delle sue migliori realtà nella Bergamasca sia per la partecipazione degli appassionati che ne seguono le vicende agonistiche, sia per il numero di coloro che lo praticano e per il mezzo secolo di attività consecutiva che vanta la locale società.

CONTINUA ARTICOLO »

Val Brembilla, la promessa di Salvi: “Rappresenteremo l’intero nuovo Comune”

Brembilla Non commentato »

SalviValbrembilla – E’ il sindaco uscente di Brembilla e ora cerca di dare continuità al suo mandato anche nel neonato comune di Val Brembilla che, dopo la fusione, riunisce anche il territorio e gli elettori di Gerosa: Carlo Giovanni Salvi, 64 anni, è il candidato di “Insieme per Val Brembilla”. Salvi, per Val Brembilla è la prima volta alle urne. La lista, in questo senso, come è stata costruita? La nostra lista è composta da 9 candidati giovani ben preparati inseriti nel mondo del volontariato e che per la prima volta con entusiasmo e con ” l’energia dell’innovazione ” si accingono ad affrontare l’esperienza di amministratori, ed è completata da 3 candidati con esperienze amministrative di assessori e dal sottoscritto candidato Sindaco che insieme garantiscono ” la sicurezza dell’esperienza” con la presenza di 5 donne.

CONTINUA ARTICOLO »

Le maschere di Valtorta applaudite a Matera

Valtorta Non commentato »

carnevaleValtorta e il suo Carnevale sono stati tra i protagonisti del terzo raduno internazionale della maschere antropologiche svoltosi a Tricarico (Matera). Il gruppo di Valtorta eracapitanato dal sindaco Piero Busi ed era composto da una quindicina di giovani che hanno vestito i tipici panni e ruoli del Carnevale valtortese: dall’immancabile «vecio» ai due «furchetì», alla coppia di sposi e tutto il corteo con le «mede» e l’impersonificazione del mondo agropastorale. Non c’è Carnevale senza musica e, così, insieme ai valtortesi, c’erano gli «Alegher» di Dossena con Piero Zani con piva e baghèt, la moglie Liliana con tamburo e sonagli, accompagnati
all’organetto diatonico da Luca Persico, altro animatore di Valtorta: hanno riscosso grande successo nell’accompagnamento della sfilata e in esibizioni estemporanee a invito, insieme ad altri gruppi canori sia lucani sia alpini, come i valdostani di Allein.

CONTINUA ARTICOLO »

Studente tricolore di sci di fondo, gli applausi di Dossena a Patrick

Dossena Non commentato »

Dossena – Patrick Bonzi è un giovane dossenese poco più che diciassettenne, appassionato di zootecnia e studente dei corsi per operatori agro zootecnici montani al Centro regionale di formazione professionale di San Giovanni Bianco. Fin da giovane è praticante, con ottimi risultati, dello sci nordico, una carriera lunga che è culminata quest’anno – un mese fa, ai campionati italiani a Vermiglio, in Trentino – nella conquista del titolo italiano della categoria allievi per la prova individuale. Una performance corroborata sempre nell’occasione con l’argento nella prova di gimkana e il bronzo nella staffetta, avendo fatto centro con l’oro nelle tre specialità ai Campionati regionali lombardi del mese precedente.

CONTINUA ARTICOLO »