Il Bepi e le erbe blu alla Notte bianca di fine estate a Zogno

Zogno Non commentato »

BepiZogno – Le strade e le piazze del paese tornano a riempirsi di colori e suoni, di musica e di spettacoli. Sabato 31 agosto, infatti, è in programma la “Notte Bianca di fine estate”, organizzata dall’associazione esercenti “Punto Amico” e dal Comune. Dalle 19 alle 2 sarà proposto un mix di eventi nel “salotto” del centro storico e nelle diverse location degli spazi della movida zognese: una serie di iniziative rivolte a famiglie, giovani e meno giovani, e numerose attrazioni. Lo spettacolo si rinnoverà per tutta la notte: la manifestazione si snoderà lungo le contrade e lungo le vie parallele alla strada provinciale 470, come via Circonvallazione, via Pietro Ruggeri, via degli Alpini e via XXV Aprile. A dare il via alla kermesse, alle 19, sarà il suono delle campane della chiesa parrochiale dove, poi, si svolgerà un concerto di cori alpini organizzato dal locale gruppo Alpini, mentre all’oratorio ci sarà la mostra “Alpini in marcia”. Inoltre, sarà possibile visitare il museo di San Lorenzo e il museo della Valle Brembana. Non mancheranno, poi, gli artisti di strada. Nel corso della serata si esibiranno trampolieri, musicisti jazz e street band, show di cabaret, gruppi pop, mangiafuoco, trucca bimbi, dimostrazioni autodifesa, ballo liscio, giochi di strada, gonfiabili, concerti polistrumentali al parco Belotti e lettura di fiabe per bambini, esibizioni di ballo latino americano, majorettes, cover band, attrazioni da Leolandia-Minitalia e dj party. Tra i vari artisti, a esibirsi live ci sarà anche Il Bepi e le erbe blu.

CONTINUA ARTICOLO »

Tornano i campanari inglesi a Roncobello

Roncobello Non commentato »

Tornano a Roncobello dopo la visita del 2009 i campanari inglesi del Suffolk e di altre contee del centro dell’Inghilterra nell’ambito del gemellaggio tra Roncobello e la terra d’Albione, progetto iniziato nel 2007 con la prima visita del gruppo guidato da Stephen Pettman e proseguito con il viaggio della Scuola Campanaria di Roncobello del 2008 nel Suffolk. Il quarto incontro vede ancora una volta al centro le campane, le campanine e le tradizionali handbells inglesi, campanelle di preziosa fattura utilizzate dai campanari per esercitare il suono ‘a scala’ (change ringing) e con il tempo divenute strumento a sé stante come le campanine bergamasche, con repertorio legato al canto tradizionale e alle melodie natalizie.

CONTINUA ARTICOLO »

Concerto di campanine in diretta sul web

-La Valle Brembana Non commentato »

Zogno – Campane e campanine in festa a Zogno con le scuole campanarie della Valle Brembana oggi, dalle 19,45 fino alle 22,30 sul sagrato della chiesa di Zogno. Le sedi di Zogno e Roncobello collaboreranno in una serata di musica incentrata sulla riscoperta della tradizione musicale della Valle Brembana e del rilancio tra i più giovani del suono delle campane. L’evento, promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili di Zogno, inserito in un progetto più ampio nato lo scorso febbraio, verrà aperto da un concerto di campane a tastiera a cura del maestro Giulio Donadoni di Grumello de’ Zanchi, frazione di Zogno, il quale proporrà brani della tradizione di Zogno e delle sue frazioni direttamente dal castello didattico in dieci campane dell’oratorio di Zogno; faranno seguito suonate eseguite dagli allievi delle scuole e dal concerto a distesa degli allievi di Zogno.

CONTINUA ARTICOLO »

Zogno: giovani campanari, serata di gala

Zogno Non commentato »

La tradizione campanaria brembana presentata in una serata di gala nella chiesa parrocchiale a Endenna di Zogno in occasione della festività di San Barnaba. È l’appuntamento promosso per stasera dall’assessorato alle Politiche giovanili di Zogno in collaborazione con l’Associazione campanari bergamaschi diretta da Luca Fiocchi. Durante l’appuntamento, alle 20,30, si esibiranno i ragazzi della scuola campanaria del Comune di Zogno, avviata lo scorso autunno, circa una decina, con i brani caratteristici delle contrade e delle frazioni zognesi, nonché dei paesi limitrofi. A seguire suoneranno i ragazzi della scuola campanaria di Roncobello con le musiche tipiche delle sagre popolari dell’alta valle.

CONTINUA ARTICOLO »