La tradizione presentata in una serata di gala nella chiesa parrocchiale a Endenna di Zogno in occasione della festività di San Barnaba. È l’appuntamento promosso per stasera dall’assessorato alle Politiche giovanili di in collaborazione con l’Associazione campanari bergamaschi diretta da Luca Fiocchi. Durante l’appuntamento, alle 20,30, si esibiranno i ragazzi della scuola campanaria del , avviata lo scorso autunno, circa una decina, con i brani caratteristici delle contrade e delle frazioni zognesi, nonché dei paesi limitrofi. A seguire suoneranno i ragazzi della scuola campanaria di con le musiche tipiche delle sagre popolari dell’alta .

Interverranno durante la serata esperti e ricercatori della tradizione campanaria che presenteranno una breve descrizione dei brani suonati. Nell’incontro sarà assegnata pure una targa di riconoscimento a Giulio Donadoni, residente a Grumello De Zanchi, che ha dedicato la propria vita al e massimo conoscitore della tradizione campanaria locale, in occasione pure del suo ottantesimo compleanno. «Sarà una serata speciale – assicura Massimo Pesenti, assessore alle Politiche giovanili di Zogno –, una trentina di giovani si esibiranno in brani della tradizione. Inoltre saranno i ragazzi a consegnare la targa al maestro Giulio Donadoni nel giorno dell’ottantesimo compleanno». Sempre in tema di campane il 20 giugno, dalle 15,30 in poi sarà possibile visitare la torre campanaria di Zogno. A Endenna domani sera si terrà invece il concerto della banda musicale di Zogno alle 20,30 in piazza del monumento.

L’Eco di

Alberghi, ristoranti, pizzerie, Bed and Breakfast a Zogno
Fotografie, immagini di Zogno e le sue contrade
Escursioni sui sentieri di Zogno e le sue frazioni