Internet veloce, la Regione amplia la rete di banda larga

-La Valle Brembana 2 Commenti »

Valle Brembana – Arriva anche in alcune frazioni più a monte della Val Brembana da S. Giovanni Bianco a Zogno. Banda larga in arrivo ad Algua,, nelle frazioni di San Gallo e San Pietro di Giovanni Bianco, di Santa Croce a San Pellegrino, a Poscante e Somendenna di Zogno in alcune zone isolate di Capizzonee su tutto il territorio di Taleggio. La Regione, infatti, ha varato un piano da 31 milioni di euro per l’estensione della banda larga e ultralarga attraverso interventi infrastrutturali di posa di fibra ottica. E coinvolti, appunto, sono anche alcuni comuni della nostra provincia, in Valle Brembana e Imagna.

CONTINUA ARTICOLO »

Zogno riscopre l’arte delle sue 17 chiesette

Zogno Non commentato »

Nasce a Zogno un itinerario di architettura religiosa tra le chiese di San Bernardino, San Sebastiano, San Cipriano, e ancora della Natività di Maria Vergine, della Madonna di Lourdes e altre. Osserva Angelo Curnis, assessore alla Cultura del Comune di Zogno: «Sul nostro territorio sono presenti 17 chiesette collocate nelle frazioni del paese, ciascuna con una sua festa che viene ogni anno celebrata dai contradaioli. Parliamo di chiese che vengono regolarmente utilizzate e non soltanto in occasione delle feste dei patroni. Ben 17, di cui otto dedicate ai santi e nove alla Vergine. È un patrimonio di architettura religiosa di rilevante significato storico e culturale oltre che, ovviamente, artistico. Patrimonio che completa quello più vasto comprendendo le chiese parrocchiali e le santelle, anch’esse numerose. Ciascuna ha una propria storia devozionale custodendo alcune importanti opere d’arte pittorica, meritevoli di essere conosciute oltre che dalla comunità locale, dai turisti e dai cultori della storia della valle». La più antica di queste costruzioni è la chiesa di San Bernardino, risalente al 1400 e collocata nell’omonima frazione che sta a ridosso della strada provinciale, alla periferia di valle del paese. Le altre si collocano nei secoli seguenti, la più recente è quella del Derò, verso San Pellegrino, costruita in sostituzione di quella settecentesca distrutta dall’alluvione del 1987 e presso la quale sgorgava una fonte dall’acqua ritenuta miracolosa.

CONTINUA ARTICOLO »

Boscaiolo di Brembilla ferito con la motosega: è grave

-La Valle Brembana Non commentato »

Santa Brigida – Doppio incidente per due boscaioli che tagliavano piante nel bergamasco. Il più grave è un 53enne di Brembilla, feritosi all’addome con la motosega, che gli deve essere sfuggita mentre era al lavoro sul monte Mincucco. Le sue grida sono state sentite da un collega poco lontano che ha dato l’allarme e che ha poi dovuto tagliare altri alberi per consentire all’elicottero del 118 di poter calare il verricello e issare a bordo il ferito. L’uomo è stato portato all’ospedale di Bergamo e sottoposto a un lungo intervento. La prognosi è riservata.

CONTINUA ARTICOLO »

Internet veloce grazie a banda larga ed Eolo

-La Valle Brembana Non commentato »

banda-larga-valle-brembana copiaValle Brembana – Alte valli: primi paesi collegati con fibra ottica ma si diffonde anche il servizio di rete wireless. Ripetitori a Piazzatorre, Taleggio e Costa Serina. Addio «Digital divide» per l’alta Valle Brembana. Grazie all’arrivo delle fibre ottiche ma anche grazie a Eolo, la rete wireless veloce della società di telecomunicazioni Ngi che in questi mesi sta allargando la propria copertura su tutto il territorio. Addio «Digital divide», ovvero divario digitale, la differenza tra chi ha pieno accesso alle nuove tecnologie e alle possibilità offerte dal digitale e chi invece ne è escluso. E, finora, ad esserne escluse erano soprattutto le aree montane delle valli, tra cui l’alta Valle Brembana: niente Adsl, oppure collegamenti a Internet comunque molto lenti, inferiori a 1Mb al secondo.

CONTINUA ARTICOLO »