Stop a esondazioni e frane, via ai lavori a Poscante

Zogno Non commentato »

Zogno – prosegue nell’opera di messa in sicurezza del territorio con un terzo lotto di interventi per un importo di 30 mila euro. Il piano del Comune ha disposto uno stanziamento complessivo di 80 mila euro per l’anno 2014: 50 mila euro sono stati già utilizzati nei mesi scorsi per interventi vari eseguiti con la squadra degli operai comunali e con uomini della Comunità montana di Valle Brembana. Questi operano sul territorio vallare su richiesta dei Comuni con costi più convenienti – fatte salve le competenze del personale – rispetto ai privato. Il nuovo lotto di lavori è stato di recente deliberato dal Consiglio comunale che ha trovato le risorse necessarie in una variazione del bilancio annuale. Sivuole intervenire in una valletta della frazione di Poscante, precisamente quella che scorre in fondo ai costoni sui quali sorgono da un lato le contrade di Altemarie e Ripa e dall’altro di Castegnone.

CONTINUA ARTICOLO »

Banda del giass, vittoriosa a Zogno, sfilano dieci carri

Zogno Non commentato »

Carnevale-di-Zogno2014-13Zogno – Una sfilata di Carnevale che ha battuto tutte le aspettative. Con famiglie, bambini, scuole dell’infanzia ed elementari. Tanti carri provenienti dalla Valle Brembana da Zogno e frazioni, dieci per la precisione. Nove invece i gruppi mascherati che hanno preso parte alla manifestazione promossa dal Comune e diventato negli ultimi anni il Carnevale più importante della valle. Un bagno di gente che ha letteralmente invaso l’oratorio di Zogno. Dopo tanti anni in cui non si vedeva una presenza così massiccia, i carri sono stati fatti disporre su più file.

CONTINUA ARTICOLO »

Castagne, chef e musei, rassegna in tre paesi

Zogno Non commentato »

Sapori-CulturaZogno – Sarà l’incontro con il Bepi ad aprire oggi la rassegna culturalgastronomica «Sapori&Cultura », in programma a Zogno, Sedrina e Brembilla e proposta daldistretto del commercio «La porta della Valle Brembana». Si tratta della quinta edizione della rassegna, quest’anno sul tema della castagna – da novembre a gennaio – con appuntamenti pensati per promuovere il territorio della bassa ValleBrembana. Sapori, ovvero la gastronomia locale nella sua ricca sfaccettature per cui è pur sempre storia e cultura, e più specificamente la cultura che trova espressione nei musei di Zogno e di riflesso ancora negli edifici religiosi dei tre paesi. Referente della manifestazioneè Giampaolo Pesenti, presidente del distretto del commercio, vicesindaco e assessore alle Attività produttive a Zogno. «Replichiamo anche quest’anno la rassegna – afferma – sulla scorta delle positive esperienze del passato che hanno trovato grande consenso richiamando visitatori anche da fuori valle. A conclusione di ciascuna rassegna è stato fatto un consuntivo e la proposta ha avuto positive ricadute sul commercio locale». Continua Pesenti: «D’altro canto non si dubitò circa il successo di questa iniziativa fin dalla prima edizione potendo fare riferimento alla ricchezza di testimonianze culturali e si ringraziano per la disponibilità i musei di Zogno, e a una rete gastronomica di notevole livello che ha recepito la buona sostanzadel progetto». L’offerta gastronomica si protrarrà da novembre a gennaio.

CONTINUA ARTICOLO »

Quinta edizione di “Sapori e Cultura” a Zogno

Zogno Non commentato »

Bandierina 2013Zogno – L’iniziativa gastronomico-culturale giunta alla sua quinta edizione, anche quest’anno si sviluppa all’interno del Distretto del Commercio “La porta della Valle Brembana “, coinvolgendo i Comuni di Zogno, Brembilla e Sedrina. Nel solco tracciato gli scorsi anni, la manifestazione si svolge con la collaborazione del Punto Amico associazione esercenti di Zogno, con i musei del territorio quali il Museo della Valle, il Museo della Vicaria, il Museo del Soldato. Un avvicinamento alla cucina bergamasca abbinato alla conoscenza delle realtà museali e turistiche del territorio del Distretto del Commercio “La Porta della Valle Brembana”.

Il programma propone alcuni momenti culturali alla riscoperta delle tradizioni in collaborazione con il Museo della Valle di Zogno, un concorso fotografico ed una serie di appuntamenti promozionali e divulgativi delle realtà territoriali dei comuni di Zogno, Brembilla e Sedrina Il tema dell’iniziativa gastronomica è la castagna, che sarà presente nei menù proposti dai ristoranti, frutto di cui è ricco il territorio all’interno del Distretto del Commercio “La porta della Valle Brembana“. La patria delle castagne è sicuramente Poscante con i suoi “biligocc” ed in particolare la sua contrada di Castegnone di Poscante.

CONTINUA ARTICOLO »