cartina_sangiovannibiancoSan Giovanni Bianco è ancora all’ultimo posto, nella graduatoriabergamasca dei Comuni virtuosi. Con un indice di 12,47 e 11 punti di distacco da Monasterolo che lo precede, è ultimo come nel 2013. Ma poco alla volta risale la china: se nel 2010 il disavanzo di amministrazione era di 2.329.724 euro, al 31 dicembre del 2013 è stato ridotto a 545.121 euro. Come da tre anni a questa parte gli obiettivi amministrativi sono stati improntati tenendo in considerazione l’ingente disavanzo di amministrazione.«La situazione di è nota ormai da anni – spiega il sindaco Marco –, il nostro obiettivo primario è stato la riduzione del disavanzo e, seppure in una situazione economica globale non agevolante, siamo riusciti nell’intento.

Al momento siamo indicativamente all’ 80% dell’obiettivo» stima il primo cittadino che aggiunge come «nel solo 2013 siamo riusciti a scendere di circa 750 mila euro, arrivando a quota 541 mila. Quindi le per il 2014 ci permettono di ipotizzare che, alla fine del prossimo anno, il disavanzo sarà appianato e verrà quindi raggiunto il pareggio di bilancio».

Un risultato non scontato, precisa Milesi: « Considerata la situazione finanziaria ereditata che era molto critica e aveva portato l’ente a valutare la possibilità di dichiarare il dissesto finanziario, quello raggiunto rappresenta sicuramente un risultato non scontato, ma frutto di intenso lavoro che ha coinvolto in modo sinergico l’amministrazione comunale, i dipendenti comunali e si deve alla volontà dei sangiovannesi di voltare pagina rispetto al periodo buio e negativo vissuto dalla nostra comunità negli anni scorsi». Come sarà estinta l’ultima tranche? Riscuotendo l’Ici arretrata sulle , trasformando il diritto di superficie delle case popolari in diritto di proprietà e infine con oneri di urbanizzazione (conseguenza anche della definitiva approvazione del Pgt). Il resto sarà possibile grazie all’ottimizzazione delle spese, attraverso una gestione oculata delle risorse disponibili. Il conto consuntivo andrà in approvazione la sera del 2 aprile. Poco sopra San Giovanni Bianco, al terzultimo posto della graduatoria dei virtuosi con un indice pari a 28,8 si è piazzato invece , paese sul quale pesano i debiti della Servizi comunali , società al 100% comunale. E al quartultimo Bedulita, con in indice di 30,07.

Silvia – Salvi – L’Eco di

Alberghi, Ristoranti, Trattorie, Bed and Breakfast San Giovanni Bianco – Fotografie San Giovanni Bianco – Escursioni – Manifestazioni – Cartoline antiche