Quattro giorni di festa e tradizione a , con le mascherate per le contrade del paese che hanno richiamato residenti, appassionati e studiosi di folclore, anche alla «Chiamata di marzo» con le «cioche» per le vie del paese. Due riti antichissimi, che il paese di circa mille anime ha mantenuto in vita grazie anche alla volontà di Piero e della moglie Liliana. Le mascherate hanno messo il scena il cosiddetto «Rubygate», ma i 150 anni dell’Unità nazionale.

Come per la «Chiamata di marzo», che ha visto l’adesione di molti ragazzi, non son mancati i tipici strumenti musicali della tradizione locale come il baghèt, le nacchere, corna d’ e «cioche» ovvero i campanacci del bestiame.

Le immagini della Mascherata di Dossena

Agriturismo, Bed and Breakfast, appartamenti a Dossena
Fotografie immagini di Dossena
Escursioni sui sentieri di DossenaManifestazioni ed eventi a Dossena