Ha preso il via nelle aule della parrocchia di San Martino, a Piazza Brembana e Lenna, «Il baratto dei balocchi». L’iniziativa, organizzata dal Servizio di formazione all’autonomia gestito dall’Area disabili della cooperativa sociale «In Cammino», vuole promuovere il consumo consapevole e l’attenzione al riciclo di oggetti usati. Nei mesi scorsi sono stati raccolti giocattoli, libri, carrozzine e tutto quello che può interessare o essere utile ai bambini, nella sede della Pro loco di . L’iniziativa del baratto si inserisce in un progetto più ampio che ha come obiettivo ultimo l’integrazione al lavoro delle con problemi di disabilità fisica e di salute mentale.

Il progetto vuole far sperimentare ai ragazzi la cittadinanza attiva: sono infatti partecipi del progetto sia dalla creazione di volantini, sia negli incontri sul territorio e sia durante il baratto vero e proprio» precisa Orietta Beato, responsabile dell’Area disabili e coordinatrice del progetto. Gli oggetti possono essere consegnati e barattati tutti i lunedì, nella stanza al piano terra della casa parrocchiale di Piazza Brembana, dalle 15 alle 17.

Arizzi – L’Eco di