Orobie Meteo Orobie – La “fiammata” nord-africana è ormai negli archivi , sostituita da correnti fredde di matrice artica. Lo scorso fine settimana sulle ha visto contrapporsi le due “figure” antagoniste, che dal mese di Aprile “gestiscono” lo scenario europeo. L’Alta pressione nord-africana si è spinta verso le , a ridosso del fine settimana con temperature massime “over” 30 gradi. Ma nella notte su Domenica è giunta aria fredda dal nord Europa, preceduta da un corpo nuvoloso molto intenso. L’aria fredda entrata dalla porta della Bora, (avendo “l’entrata” dalla Francia bloccata dall’alta di matrice sub-tropicale) ha innescato nella notte focolai temporaleschi, più violenti nel bresciano.

La nuova settimana riporterà condizioni meteo discrete, con alcuni annuvolamenti e rovesci, specie nella giornata di Lunedì 14 Maggio. A seguire avremo un ulteriore miglioramento, con giornate assolate, ma con temperature massime inferiori alle medie stagionali. Ma nella giornata di Venerdì 18 Maggio è atteso un nuovo peggioramento, a causa di un nuova saccatura atlantica, proveniente dall’Europa occidentale. Maggio putroppo dagli ultimi eventi meteo, sta “ricalcando” il mese precedente, e potrebbe concludersi con ulteriori precipitazioni.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo