Il progetto alla casa anziani Don Palla. Si è iniziato con una semplice mostra (fino a dicembre espone la pittrice Nunzia Busi di ) ma si punta a qualcosa di più ambizioso, ovvero alla costituzione di una pinacoteca di arte moderna. Il progetto è del Centro sociale don Stefano Palla di , dove, nei giorni scorsi, si è svolta la Festa dei compleanni degli ospiti, festa coordinata da Michela Gervasoni e con la partecipazione di un folto pubblico di parenti e amici. Ha presentato il progetto artistico l’ideatore Michele Jagulli.

«Ci si è chiesto se l’arte non sarebbe potuta essere un incentivo alla frequentazione della casa di riposo – ha detto –. Da qui è nato l’allestimento di un mostra che si ripeterà nei prossimi mesi visto che altri artisti si sono resi disponibili. Ma l’obiettivo è quello di creare una vera pinacoteca». Ha affermato a sua volta il presidente della Fondazione : «La curiosità artistica porterà sicuramente visitatori e questo contribuirà ad aprire il Centro sociale al territorio». «E forse, così – ha continuato Busi –, si riuscirà a vivacizzare la vita dei nostri nonni, alcuni non sempre seguiti da parenti, amici o istituzionio. Magari proprio l’arte potrebbe fare da tramite tra questi mondi».

Per quanto riguarda la festa dei compleanni è stata aperta dai brani musicali proposti dal soprano Eun Sun Park e il pianista Michele Gervasoni. I festeggiati del trimestre luglio-settembre sono stati 23 di età compresa tra i 72 e i 95 anni. Con loro è stato festeggiato ancora Pietro Belotti di che lo scorso mese di giugno aveva superato felicemente la soglia del secolo.

Sergio Tiraboschi – L’Eco di Bergamo

ALBERGHI HOTEL RISTORANTI PIAZZA BREMBANA
FOTOGRAFIE IMMAGINI DI PIAZZA BREMBANA
ESCURSIONI SUI SENTIERI DI PIAZZA BREMBANA