moioEllen sulle tracce di nonno Lorenzo. Un viaggio in Italia, alla scoperta dei tesori d’arte di Firenze e Venezia, ma anche, irrinunciabile, una tappa «dove ti porta il cuore». È giunta in questi giorni in Alta la famiglia di Ellen Catt, americana di 52 anni che vive a San Diego, in California. Ellen, per la prima volta in , ha dedicato una tappa del viaggio in Italia alla ricoperta della terra d’origine dei propri nonni: Lorenzo Mainetti di Moio de’ Calvi e Ines Begnis di , emigrati Oltreoceano a metà del secolo scorso, in cerca di lavoro e di fortuna come molti valligiani.

L’intera famiglia (oltre a Ellen, il marito Larry e i figli Emily, di 19 anni, e Chris, di 16) ha ritrovato cugini e parenti a Moio, dove è stata ricevuta in municipio dal sindaco Davide .

Immancabili e graditissimi magliette e cappellini con il logo turistico del paese brembano e sorpresa commovente per la famiglia americana quando ha sfogliato le pagine del volume «Moio de’ Calvi ieri e oggi», pubblicato dal Comune la scorsa primavera. Fra le pagine dedicate agli emigranti, gli autori Tarcisio Bottani, Mara e Felice Riceputi hanno infatti inserito una vecchia foto che ritrae proprio il nonno di Ellen Catt, Lorenzo Mainetti, insieme ad altri moiesi e con la piccola Rina, figlia di Lorenzo e mamma di Ellen, sposatasi negli States con Burton Bolt.

Il viaggio in Italia – ha confermato Ellen – ci ha riservato giornate indimenticabili nei luoghi d’arte, ma la natura verdeggiante della e soprattutto il ritorno alle origini sono senza dubbio i ricordi più intensi che porteremo in California. Abbiamo respirato davvero aria di casa».

L’Eco di Bergamo