San Giovanni Bianco – Ivana Mostachetti di , giocatrice dell’under 13, è stata nominata «Atleta dell’anno» del «Centro pallavolo 27», società nata nel 1986 e oggi gruppo sportivo più numeroso in Valle Brembana, composto da 180 atleti. La premiazione ha rappresentato il momento più intenso della serata svoltasi nei giorni scorsi al cineteatro di (essendo indisponibile il palasport), in occasione della festa finale del gruppo sportivo, presenti circa 350 tra atleti, genitori e simpatizzanti.

E a premiare Mostachetti c’era Marina Zambelli, giocatrice di serie A in forza alla Foppapedretti. Sul palco atleti e tecnici e 17 gruppi: i due centri di avviamento allo sport di e San Giovanni Bianco più 15 squadre che hanno disputato i campionati partendo dalle under 12 fino alla serie D. «Tante le soddisfazioni di quest’anno – ha detto il direttore sportivo Fausto Rota –. Vorrei ricordare la giornata al trofeo under 12 vissuta dalle nostre cucciole e poi completata con le Olimpiadi a .

O i quarti di finale raggiunti dall’under 13 mista, o le fasi provinciali conquistate dall’under 14 e dalle due squadre under 16, o il quarto posto provinciale conquistato dai nostri tigrotti, il campionato importante della prima divisione maschile senza dimenticare lo splendido piazzamento della Serie D».

Tra i momenti più significativi della serata la premiazione dell’under 13 «Falegnameria Balestra» che, dopo aver conquistato il titolo di vicecampione provinciale, ha raggiunto un quinto posto alle finali regionali di Mantova. È stato poi assegnato il premio di studio «Alessandra e Domenico Rubini alla memoria»: Andreina, moglie di Domenico e mamma di Alessandra, già giocatrice del Cp 27 e morta in un , ha consegnato il premio a Elisa Capelli di San Giovanni Bianco che lo scorso anno si è diplomata con 91/100 e sta frequentando l’università con profitto senza abbandonare l’attività agonistica in seconda divisione. Un’atleta capace di conciliare scuola e sport come prevede lo spirito del premio a ricordo di Alessandra Rubini. Altro premio è stato assegnato dalla Pallavolo a ricordo di Marika Rinaldi di , riconoscimento consegnato dai genitori Lidia e Mauro all’atleta più rappresentativo della stagione. Il premio è stato dato a Michela Zambelli. Nel 2011 il «Centro pallavolo 27» festeggerà il 25° di fondazione e già si sta preparando l’evento.

L’Eco di Begamo