somendennaÈ stata inaugurata alla presenza del vescovo ausiliare emerito di monsignor Lino Belotti la nuova casa vacanze «Papa » di di . Alla Messa hanno preso parte i gruppi di volontariato della frazione, dagli al gruppo Oasi, ma anche molti residenti e alcuni villeggianti. Fra le autorità il sindaco di Zogno Giuliano Ghisalberti, il vice Giampaolo Pesenti e l’assessore ai Lavori pubblici Lino , oltre che il luogotenente della stazione di Zogno Mario Musarra. «Questa nuova struttura sarà a disposizione di giovani e anziani – ha detto il parroco di Somendenna don Giorgio Tironi che ha coordinato i lavori -. Ci è costata molti sacrifici ma ora che è conclusa è una soddisfazione per tutti».

Di soddisfazione ha parlato pure il primo cittadino Ghisalberti: «La casa è un segno tangibile di crescita della nostra comunità – ha detto -. Tutto quello che comporta crescita non può essere che ben accetto. Un grazie è rivolto a tutte le che si sono impegnate per realizzare questo progetto». La nuova casa vacanze è stata ricavata dall’ex asilo di proprietà parrocchiale e dall’abitazione delle suore, sfitta da anni.

L’Eco di Bergamo