– Le minoranze: Riteniamo altamente scorretto e gravemente lesivo delle prerogative del Consiglio comunale che si sia arrivati alla firma su un documento fondamentale per il futuro di San senza una preventiva discussione in Consiglio, come sollecitato da tempo». Questo il commento dei quattro consiglieri di minoranza Nicola Baroni, Roberto Tauro, Walter Ghilardi e Raffaella Sonzogni, all’annuncio della firma dell’accordo di programma.

«Siamo sconcertati – aggiungono – dall’aver appreso da un giornalista la notizia, quando, solo pochi giorni fa si è tenuta una riunione dei capigruppo col sindaco, in vista del Consiglio comunale di venerdì. E dell’imminente firma nulla era stato detto». I consiglieri, prima della firma, «preoccupati per i ritardi» avevano chiesto una convocazione del Consiglio comunale sull’operazione di rilancio.

L’Eco di

Hotel, Alberghi e Appartamenti San Pellegrino Terme
Fotografie immagini di S.Pellegrino e dintorni
Escursioni, Itinerari sui sentieri di San Pellegrino T.