Nuova casa della San Pellegrino, in gara quattro archistar

San Pellegrino Terme Non commentato »

San Pellegrino Terme – Quattro prestigiosi studi di architettura, tra i quali ci sono il progettista del Campus di Google negli Stati Uniti e quello del Padiglione Zero di Expo 2015, si sfideranno per realizzare il nuovo stabilimento di Ruspino – San Pellegrino Terme (Bergamo), dove da più di 100 anni viene imbottigliata l’acqua S.Pellegrino. L’obiettivo del nuovo progetto, spiega la stessa azienda, è quello di «rendere il sito produttivo ancora più performante per sostenere il business dell’azienda nei prossimi anni, migliorare il luogo di lavoro per i dipendenti e armonizzare l’estetica al territorio circostante con la dovuta attenzione all’impatto ambientale».

CONTINUA ARTICOLO »

La 10 Ore di Sport e Solidarietà a San Pellegrino

San Pellegrino Terme Non commentato »

Volantino2016_Pagina_01San Pellegrino Terme – Domenica 29 maggio, dalle 9.00 alle 19.00, torna a San Pellegrino Terme (BG) la 19^ edizione di “10 Ore di Sport e Solidarietà” una giornata strepitosa di puro divertimento nella quale cimentarsi in numerosi sport, senza agonismo, all’insegna del gioco e della solidarietà. Durante le 10 ore ogni iscritto, versando una quota di € 10,00 (€ 5,00 per i bambini) riceve la t-shirt ufficiale dell’evento, il badge personale con gli orari di gioco e per la copertura assicurativa e può scegliere tra una vasta proposta di sport – ben 40 attività disponibili. Come se fosse un grande parco  divertimenti a cielo aperto, tutta l’area sanpellegrinese posta sul lato dell’imponente Grand’Hotel viene chiusa al traffico, per consentire l’allestimento delle strutture sportive e lasciare divertire in libertà grandi e piccoli. Le attività soddisfano davvero ogni gusto, attitudine atletica ed età: si va dalla piacevole camminata di 5 km per tutta la famiglia a sport più adrenalinici quali rafting e canoa lungo il Brembo o arrampicata sportiva in falesia naturale, sino ad arrivare a tiro con l’arco, tai chi chuan (antica arte marziale cinese) e gincana con le mountain bike nell’esclusivo scenario del parco del Grand’Hotel. Per non parlare poi di altre discipline che richiedono tecnica e concentrazione, quali scherma, aikido e judo e non finisce qua, poiché per gli amanti dei tradizionali sport di gruppo vi sono calcio, da vivere in un vero campo in erba sintetica, beach volley, per iniziare ad abituare i piedi alla morbidezza delle spiagge, pallacanestro e balli di ogni tipo fino all’aerobica.

CONTINUA ARTICOLO »

Le Terme (dove sono??) di San Pellegrino, giu’ dal podio

San Pellegrino Terme Non commentato »

San Pellegrino Terme – Negli ultimi anni ci siamo crogiolati nella convinzione che a San Pellegrino si stessero realizzando le più belle terme dell’universo conosciuto, che ci sarebbe stata la svolta definitiva del settore turistico, che l’intera valle sarebbe stata scossa da un fremito di ritrovato ottimismo. Invece… Lo ammettiamo: siamo provinciali con l’aggravante di essere campanilisti e ci sentiamo colpiti personalmente quando toccano in negativo le nostre convinzioni. Negli ultimi anni ci siamo crogiolati nella convinzione che a San Pellegrino si stessero realizzando le più belle terme dell’universo conosciuto, che ci sarebbe stata lacqua-termale-san-pellegrinoa svolta definitiva del settore turistico, che l’intera valle sarebbe stata scossa da un fremito di ritrovato ottimismo. Con queste convinzioni ci siamo gettati a capofitto sul servizio che il portale Virgilio.it ha dedicato a «Benessere e relax: le terme più belle del nord Italia». Convinti di trovare San Pellegrino al primo posto in classifica ci ha preso un po’ di sconforto scoprire che questa posizione è invece occupata della terme di Abano (Pd), «una cittadina di pochi abitanti, sviluppata lungo la via delle terme, che ne costituiscono il cuore pulsante». Come ci piacerebbe scrivere un giorno le stesse cose per la cittadina della Val Brembana!

CONTINUA ARTICOLO »

Acqua made in Italy, Sanpellegrino più venduta all’estero che in Italia

San Pellegrino Terme Non commentato »

sanpellegrino-waterSan Pellegrino Terme – Sanpellegrino più frizzante sui mercati internazionali. Nel 2015 il gruppo dell’acqua minerale made in Italy ha raggiunto il record del fatturato sui mercati esteri: il 52% pari a 474 milioni. Il record è stato reso possibile da un balzo del giro d’affari oltrefrontiera del 25,4%. Nel 2015 il gruppo Sanpellegrino ha registrato una crescita complessiva delle vendite del 12,4% a 911 milioni (bilancio civilistico). Le vendite all’estero (in 145 Paesi) delle acque minerali S.Pellegrino, di Acqua Panna e delle bibite si sono attestate a 1,47 miliardi di bottiglie. «Sono dati record che otteniamo grazie al processo d’internazionalizzazione» ribadisce Stefano Agostini, amministratore delegato del gruppo Sanpellegrino. A questi dati si aggiungono i risultati conseguiti sul mercato italiano che, secondo l’azienda controllata dalla Nestlé, confermano le prestazioni positive del 2014. L’azienda non fornisce la variazione complessiva, ma si limita a specificare che è risultato trainante il marchio Levissima con una crescita del 9%.

CONTINUA ARTICOLO »