Passo San Marco tra cultura, storia e trekking: le sculture di Fierro

Averara, _Culture e Tradizioni, _Reportages, _Storia e Leggende 3 Commenti »

Il Passo San Marco è sicuramente il più conosciuto valico della Val Brembana, in quanto possiede una lunghissima storia che va dall’antichità ad oggi; a testimonianza di ciò ci restano l’antichissima Cà San Marco e la Via Priula, ma anche tracce più flebili di una frequentazione umana continua e prolungata.

Compiere una escursione in questi luoghi significa immergersi in un mondo in cui la natura si fonde con l’arte e con la storia dei nostri antenati, completandola in un abbraccio facilmente percepibile all’escursionista più attento.

Sicuramente la maggior parte dei passanti non avranno notato che proprio a pochi metri dal Passo si nasconde, nemmeno troppo velatamente, uno scrigno di arte che partendo dai materiali naturali, dà vita alle rocce creando una serie di volti e esseri che pargono posti lì a guardia di questo importante valico. CONTINUA ARTICOLO »

Fauna Brembana: il Gallo Cedrone in foto

-La Valle Brembana, _Reportages Non commentato »

gallo cedrone val brembanaContinua la pubblicazione sul nostro portale delle foto della ricchissima fauna selvatica che popola le Orobie in Val Brembana.

Dopo la novità del cinghiale, questa volta gli appostamenti dei fotografi hanno immortalato un animale tipico delle nostre zone ma negli ultimi anni divenuto molto raro: il gallo cedrone, precisamente una femmina.

Il gallo cedrone (Tetrao Urugallus) è il più celebre, grande e nobile esemplare degli urogalli (chiamati anche tetraoni), CONTINUA ARTICOLO »

Monitoraggio della fauna selvatica in Val Brembana: ecco le foto

-La Valle Brembana, _Reportages 1 Commento »

San Pellegrino Scoprire con l’occhio elettronico che i nostri boschi sono popolati da innumerevoli specie di animali selvatici. E’ il caso di S. Sonzogni, appassionato di zoologia, che da 7 anni pratica il monitoraggio fotografico delle popolazioni di Ungulati (Cervi, Caprioli, Camosci…) presenti nelle zone della bassa Val Brembana. Il monitoraggio avviene con le cosiddette “trappole fotografiche” che sono delle semplici macchinette fotografiche digitali collegate con un sensore, le quali rilevano la presenza degli animali in determinati punti precedentemente predisposti. CONTINUA ARTICOLO »

Fuoripista in Val Terzera (Passo San Simone – Mezzoldo)

Mezzoldo, Valleve, _Reportages, _Sport invernali e Stazioni Ski 1 Commento »

fuoripista TerzeraL’inverno ci sta abbandonando e a noi, cultori di tutte le forme di sci, ha regalato parecchie soddisfazioni. Manca però ancora qualcosa per rendere questa stagione indimenticabile… manca l’impresa originale, in una parola: il fuoripista in Val Terzera!

Il gruppo è diviso in due:

– io e il Bepi, fautori dello sci alpino (in pratica amanti della discesa…), sfruttiamo gli impianti di San Simone per la salita in quota; tutto ciò è reso possibile grazie all’ottima autista Babi, CONTINUA ARTICOLO »